QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Frane sull’asta dell’Oglio: Provincia e Comuni studiano una soluzione

venerdì, 28 giugno 2013

Berzo Demo – La  crisi morde e ne ha avuto un riscontro anche il presidente della Provincia di Brescia, Daniele Molgora, che ha fatto tappa in Valle Camonica, prima incontrando sindaci, amministratori locali e qualche imprenditore, poi compiendo sopralluoghi in due aree definite critiche.  Infatti durante la visita il sindaco di Berzo Demo Corrado Scolari ha chiesto un contributo da parte della Provincia di Brescia per la bonifica dell’ex Selca e dell’intera zona industriale di Forno Allione, che l’Amministrazione comunale intende sistemare in tempi brevi. Con il prolungamento della statale 42, gli automobilisti escono dalla galleria nella zona industriale di Forno Allione e il biglietto da visita dalla valle non è dei migliori. Il presidente della Provincia, Daniele Molgora, si è impegnato a  trovare una soluzione e valutare le disponibilità di bilancio.sonico

Invece con gli amministratori di Malonno è stata affrontata la questione della frana della Val Rabbia che ad ogni ondata di maltempo mette in apprensione il paese e soprattutto rischia di dividere la Valle Camonica. Lo scorso anno ci fu una frana nel mese di luglio dopo un violento temporale e la statale 42 rimase interrotta per una giornata. Alcuni interventi sono già stati effettuati, altri devono ancora essere completati. L’importante – ha ribadito – è la messa in sicurezza, pianificando una sistemazione complessiva dell’area e della Val Rabbia .

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136