QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Finanziamenti a sport e formazione professionale: oltre 450mila euro per il territorio bresciano

giovedì, 26 novembre 2015

Darfo – Approvato il bando per la concessione di contributi a sostegno delle società sportive lombarde. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord, Fabio Rolfi.basket

“La Regione – spiega Fabio Rolfi – ha stanziato 1 milione e 500 mila euro da mettere a disposizione delle società sportive finalizzate a sostenere l’attività agonistica annuale. Si tratta di risorse importanti che andranno a finanziare un ambito importantissimo per la vita dei lombardi, in particolare per quelle migliaia di ragazzi che praticano sport. I soggetti finanziabili sono i comitati e le delegazioni regionali, le federazioni nazionali e le società e associazioni sportive dilettantistiche lombarde. Con questo bando aiutiamo l’attività sportiva di base, quella educativa e formativa, in un periodo storico in cui la contrazione di risorse rende difficile per i comuni continuare a far fronte alle tante richieste esistenti.”

“Per quanto riguarda la sola Provincia di Brescia – prosegue l’esponente del Carroccio lombardo – la cifra finanziabile, previa rendicontazione delle società interessate, ammonta a circa 160 mila euro e l’assegnazione di fondi a un totale di 5000 euro per ogni società o associazione richiedente.”Fabio Rolfi

“Regione Lombardia ha dimostrato ancora una volta l’attenzione e l’importanza riservata allo sport, come elemento formativo e di crescita cui non si deve rinunciare. Si tratta – conclude Rolfi – di un forte segnale di civiltà da parte delle istituzioni lombarde affinché le moltissime associazioni sportive bresciane e lombarde possano continuare a offrire i loro importantissimi servizi.”

Formazione professionale, Fabio Rolfi: “Studenti lombardi all’estero per studiare e lavorare” 

“Abbiamo messo a disposizione 300 mila euro per gli enti formativi lombardi, con il fine di consentire agli studenti della terza e quarta annualità del nostro sistema di istruzione professionale di svolgere un’ esperienza lavorativa o formativa all’estero.” Così il vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Fabio Rolfi, in merito al contenuto del documento approvato oggi in Commissione Cultura del Consiglio regionale.

“Si tratta di un atto importante – prosegue Rolfi – che promuove e rilancia un’opportunità interessante e qualificante per il percorso formativo offerto ai ragazzi che frequentano i nostri istituti professionali. I partner esteri che saranno selezionati dagli enti formativi e che vorranno aderire potranno essere scuole, università, enti locali o del terzo settore ma anche imprese. L’obiettivo è internazionalizzare il nostro sistema della formazione professionale, incentivando gli istituti lombardi a costruire relazioni internazionali, facendo così crescere il livello formativo e consentendo agli studenti di svolgere esperienze fino a poco tempo fa precluse. Tutto ciò rientra nell’ottica di potenziare la formazione professionale che certamente non va vista come un’istruzione di serie B.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136