QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esine: sette persone sono vive grazie agli organi donati da Moscardi

venerdì, 7 marzo 2014

Esine – Ben sette persone sono tornate a sorridere grazie agli organi donati da Cesare Moscardi, deceduto a metà febbraio. Il Nord Italian Transplant ha informato la direzione dell’ospedale  di Esine sul risultato funzionale del trapianto degli organi di Moscardi. I familiari avevano acconsentito al trapianto. Gli organi sono stati trasportati negli ospedali di Milano, Padova, Pavia e Bergamo consentendo a sette persone di tornare a sorridere. Sono stati donati: polmoni, fegato, reni e cornee. Per l’espianto degli organi sono state coinvolte più di 50 persone, tra équipe mediche dell’ospedale di Esine-Valle Camonica, personale infermieristico e il trasporto nei diversi ospedali degli organi. Adesso è arrivato il ringraziamento del Nord Italian Transplant. “Tutto è andato a buon fine – dicono i dirigenti dell’ospedale di Esine – grazie alla specializzazione del nostro personale”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136