QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Esine, mantenimento del Corso di Laurea in infermieristica. Martinazzoli (Lega Nord): “Importanti garanzie dal Rettore”

martedì, 5 maggio 2015

Esine – “Un incontro importante, decisivo e particolarmente costruttivo avvenuto nei giorni scorsi con il Magnifico Rettore dell’Università Statale di Brescia e con il Presidente della Conferenza dei Sindaci camuni, ha posto solide basi per il mantenimento dell’attuale corso di Laurea presso la sede di Esine”.esine

Così Donatella Martinazzoli, consigliere regionale della Lega Nord, interviene in merito al futuro della sede universitaria sita in Valle Camonica.

I risultati dell’incontro che si è svolto presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Brescia, sono stati illustrati in una lettera che il consigliere Donatella Martinazzoli e il Presidente Fiorino Fenini hanno inviato all’Assessore regionale Mantovani, alla Direzione ASL e ad altri amministratori del territorio.

“Il Magnifico Rettore – si legge nella missiva – ha garantito il suo impegno affinché il corso di Esine sia confermato in 3 punti essenziali: il mantenimento della didattica frontale per i docenti in loco; l’implementazione della didattica per i docenti fuori zona tramite videoconferenza; la garanzia di pari dignità per la sede di Esine in modo che gli studenti potranno sceglierla come sede del corso di specializzazione individuata al pari delle altre sedi presenti sul territorio lombardo, dal momento dell’iscrizione.”

“Si tratta a tutti gli effetti – conclude Donatella Martinazzoli – di un ottimo risultato per l’intero territorio camuno, che altrimenti avrebbe rischiato l’ennesima penalizzazione.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136