QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esine: il professionista Ducoli non accetta l’incarico nel collegio sindacale dell’Asl Valle Camonica

venerdì, 18 settembre 2015

Esine – Colpo di scena. Giacomo Ducoli, nominato dalla Giunta Regionale nel collegio sindacale dell’Asl di Vallecamonica ha rinunciato alla carica. Con due righe inviate prima alla Regione Lombardia, poi alla stampa ha comunicato la decisione di “non accettare l’incarico”.

Nella comunicazione il noto professionista camuno ha dichiarato che non esiste alcun impedimento all’accettazione dell’incarico, ma che in ogni caso non accetterà la nomina.

Sulla decisione della Giunta regionale, che il 5 agosto l’aveva indicato come revisore contabile dell’ente, si sono scatenate reazioni. Il Movimento 5 stelle e la Lega Nord avevano contestato la nomina di Ducoli, iscritto esinenel registro degli indagati dal procuratore generale di Brescia Pier Luigi Maria Dell’Osso, per disastro ambientale all’interno della questione ex-Selca in qualità di Curatore fallimentare. L’udienza sull’ex Selca è fissata a fine ottobre.

Ora la regione dovrà nominare un nuovo professionista nel collegio sindacale dell’Asl Valle Camonica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136