QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esine: arrestato dai carabinieri di Darfo Boario Terme un romeno per rapina aggravata

martedì, 17 marzo 2015

Esine – Operazioni dei carabinieri in Valle Camonica, arrestato un romeno per rapina aggravata. I fatti risalgono agli scorsi giorni: a seguito di richiesta di intervento, i Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme, in Esine (BS) hanno tratto in arresto M.M.V. 23enne cittadino romeno, per rapina aggravata. All’interno di un’abitazione sita in Esine, sotto la minaccia di un coltello, il ragazzo si faceva consegnare la somma di denaro di circa 3000 (tremila) euro ed un telefono cellulare Iphone, da una sua connazionale presso la quale era ospite, fuggendo poi a piedi.CARABINIERI LARGE

Nel corso della rapina, il giovane ha aggredito e percosso la donna ed anche il compagno di quest’ultima, un cittadino italiano, che medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale di Esine, sono stati dimessi con lesioni lievi. L’autore della rapiva è stato rintracciato e bloccato successivamente nei giardini pubblici dell’abitato di Esine, in possesso ancora del telefono cellulare sottratto, ma non del denaro. Innanzi al GIP del Tribunale di Brescia, è stato convalidato l’arresto ed emesso nei confronti dell’arrestato emettendo il divieto di avvicinarsi alle parti offese. Il processo è stato rinviato ad altra data.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136