QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Escursione consigliata/3 Ponte di Legno- Valbione – Roccolo Ventura

mercoledì, 6 agosto 2014

Temù – Oggi l’escursione  consigliata è tra Ponte di Legno-  Valbione – Temù – Santa Giulia – Roccolo Ventura. E’ di media difficoltà, però il percorso nel suo complesso è lungo nove chilometri (compreso il ritorno), con un dislivello è di 355 metri. Il periodo consigliato è tra giugno e ottobre. La segnaletica da seguire sono le frecce del Parco dei Sentieri Natura e Svago, e altre frecce con scritto “Santa Giulia” oppure “Roccolo Ventura”. I tempi saranno all’incirca i seguenti: alle baite dei Casola circa un’ora, a Santa Giulia poco meno di due ore, l’anello completo è di quattro ore, senza soste.

INDICAZIONI PERCORSOmangiaevai escursione 2 Ponte di legno

Da Ponte di Legno si sale in Valbione con l’auto o con la seggiovia e a piedi si sale. Lasciati alle spalle il ristoro e il laghetto, ci si incammina sulla stradina con il cartello “ Natura e Svago”, seguendo l’indicazione Casola-Santa Giulia. Il sentiero sale tra facili tornanti e a volte delle scorciatoie (si consiglia però di rimanere sul sentiero tracciato).

Dopo circa 50 minuti, si incontra una distesa d’erba. Si risale brevemente seguendo i segnavia del C.A.I. bianchi e rossi. Dopo un po’, troverete il segnale della Casola; si prende la mulattiera a destra, al bivio  si abbandona il segnale C.A.I. e  seguendo le indicazioni Casola si giunge in cima dopo un’ora. Da qui si scendere sul sentiero tracciato e si raggiunge il Roccolo Ventura.

Ora potete scegliere se scendere comodamente in seggiovia ammirando il paesaggio oppure a piedi fino a Temù.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136