QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Esce per funghi, è disperso in Valle Camonica: ricerche ancora in corso per un 25enne di Malonno

giovedì, 24 settembre 2015

Sellero – Proseguono le ricerche del ragazzo di 25 anni, Michele Vaira, originario di Malonno, residente a Sellero, in Media Valle Camonica, uscito ieri in cerca di funghi e non rientrato come previsto. Dopo la richiesta di soccorso, ieri sera sono partite le ricerche, che stanno proseguendo a ritmo serrato.

Il giovane, che da qualche tempo abitava a Sellero con la fidanzata, è partito di buon mattino e ha parcheggiato in località Tambione. I familiari l’hanno atteso invano, poi sono saliti a cercarlo, fino a decidere di lanciare l’allarme al soccorso alpino.

Sono scattate le ricerche che hanno coinvolto il Gruppo di Protezione civile Eib di Sellero, supportato da un gruppo cinofilo, le squadre dell’Arnica di Berzo Demo, gli operatori del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza, i carabinieri e i Vigili del fuoco. Nessun segnale dal cellulare, che risulta spento.

CNSAS 01-2 soccorso

Nel Centro operativo (nella foto)  allestito a Malga Tambione, a 1300 metri di quota, sopra il centro abitato, sono presenti 25 tecnici della V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), il SAGF (Soccorso alpino Guardia di finanza), i Carabinieri, i Vigili del fuoco e la Protezione civile.

Sono operative anche una trentina di Unità cinofile, compresi i cani molecolari dell’ANC Carabinieri. L’area è boscosa, con molti tratti impervi e la presenza di canali. Seguono aggiornamenti appena ci saranno novità.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136