QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo: Vittorio Marniga si è dimesso da capo dell’opposizione e consigliere comunale

domenica, 22 marzo 2015

Edolo – Tutto secondo copione. L’ex sindaco Vittorio Marniga – come preannunciato nei giorni scorsi – nella seduta del Consiglio Comunale di Edolo (Brescia) venerdì sera si è dimesso. Dieci mesi dopo la sconfitta elettorale e un ruolo da capogruppo di minoranza, l’ex primo cittadino ha lasciato il Consiglio comunale.

Dopo tanti anni trascorsi in politica e nella vita amministrativa di Edolo, della Valle Camonica e provincia di Brescia, Vittorio Marniga è uscito di scena. L’altra sera il il Consiglio comunale di EdMarnigaolo ha ratificato le dimissioni di Marniga.

Al suo posto è stato nominato Stefano Marsegaglia, mentre il capogruppo di minoranza , al posto di Marniga, è Cristian Ramus. 

Vittorio Marniga è stato esponente di spicco del Partito socialista negli anni ’80 e ’90, presidente della Provincia di Brescia dal 1985 al 1990, e in precedenza aveva ricoperto le cariche di consigliere e assessore provinciale. E’ stato senatore tra l’87 e il ’92 del Psi ed ha ricoperto anche la carica di questore del Senat0. E’ stato sindaco fino al maggio  2014  di Edolo.

Durante il consiglio comunale sono stati inoltre nominati  i revisori dei conti per il triennio 2015-2017, quindi è stata revocata la delibera sulla “Proposta vendita stabile di proprietà comunale sito in via Battisti”, e sono stati approvati  il regolamento dei matrimoni civili  e il regolamento VASP


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136