QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, via libera al bilancio preventivo e a nuove opere pubbliche

lunedì, 10 aprile 2017

Edolo – Via libera al bilancio preventivo: il consiglio comunale di Edolo ha approvato a maggioranza, voto contrario della minoranza, il documento finanziario che pareggia a 18,5 milioni. Due i cardini del programma dell’Amministrazione edolese, guidata dal sindaco Luca Masneri: riduzione delle tasse e nuovi investimenti e opere pubbliche.

Il sindaco Luca Masneri ha annunciato che, in due anni, la pressione fiscale è diminuita di 130mila euro, con l’Imu passata da 10,6 a 10,2 e la Tasi che è calata del 7% e alcuni balzelli statali e regionali che non vengono rincarati. La minoranza ha criticato l’impostazione, indicando una lieve diminuzione delle tasse. In un momento dove quotidianamente si scoprono balzelli, un’inversione di tendenza è un segnale importante.

Edolo municipio

Il Comune di Edolo ha sottoscritto accordi con società private, partendo dalla centrale sull’Oglio, già autorizzata in località Iscla: l’introito dovrebbe essere di 1,1 milioni.

Poi Malga Cadì, dove i privati investiranno due milioni per ristrutturare l’edificio del Passo Tonale e il Comune incasserà 500mila euro, infine la riqualificazione della pubblica illuminazione, che una società concretizzerà in project financing con un investimento di un milione di euro. Sul fronte opere pubbliche si punta sull’allargamento della galleria di Edolo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136