QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo: tutto è pronto per “Passi attraverso antiche dimore”. Il programma degli eventi

venerdì, 1 agosto 2014

Edolo – Grande attesa per la 5^ edizione <Passi attraverso antiche dimore>, in programma sabato 2 e domenica 3 agosto. Si tratta di  un percorso artistico culturale da vivere con curiosità, calma e raccoglimento al fine di scoprire e tornare a gustare i numerosi, ricchi e apprezzati dettagli urbanistici di Edolo. Pittori, scultori, artigiani e musicisti, completeranno la due giorni.  Il tutto regolato da creatività e fantasia superba, che ognuno coglie attraverso i propri occhi. Non mancheranno spettacoli nel percorso di circa un chilometro e mezzo nei vicoli del centro storico dalla chiesa di Santa Maria Nascente in piazza Martiri della Libertà. Per l’occasione sono previsti quattro aree per i parcheggi.

IL PROGRAMMA edolo

SABATO 2 AGOSTO

Ore 15 – Apertura del percorso con il corteo degli “Sbandieratori e Musici dell’Ur›a”
Partenza davanti alla parrocchia Santa Maria Nascente, archivio in Piazza Martiri della Libertà

DOMENICA 3 AGOSTO
Ora 14 – Apertura del percorso con il corteo degli “Sbandieratori e Musici dell’Ur›a”
Partenza davanti alla parrocchia Santa Maria Nascente, archivio in Piazza Martiri della Libertà
Durante tutta la manifestazione sarà presente sul Ponte medioevale una ricostruzione dello STORICO PEDAGGIO che caratterizzava il ponte stesso.
Nella Corte di Casa Calvi vi sarà la simulazione storica di una Corte Medioevale con figuranti e costumi d’epoca.
SPETTACOLI
Spettacolo coreografico “ACQUA, ARIA,TERRA E FUOCO” a cura di Marika Salvetti
Sabato ore 20.30 e 21.30 in Piazza San Giovanni
Domenica ore 20 e 22 Piazza Martiri della Libertà

Sono inoltre previsti intrattenimento musicale, quindi esibizione di Tango argentino e lo spettacolo “Nuovi Bombardamenti” performance ideata e curata da Gloria Campriani.
MOSTRE
Sabato dalle 19 alle 22 presso il MUSEO DI ARTE SACRA “Mu.S.A.” – Oratorio dei Disciplini apertura di inaugurazione della Mostra “Il Bell’Amore” dedicata al tema della Famiglia.
LE CHIESE della Pieve e di san Giovanni saranno aperte in occasione  delle serate del 2 e 3 agosto

Mostra “DIABOLIK A EDOLO” del disegn›atore ufficiale Giorgio Montorio lungo la Via Oglio

Mostra “MEMORIE URBANE” di Maria Grazia Bellini (dal 2 al 15 Agosto)
Most¢a d’AUTO D’EPOCA e di MOTO D’EPOCA a cura della Famiglia Riva Ottorino
Via Monte Grappa e Piazza Nicolini
Collezione di RADIO D’EPOCA di Alessandro Staffoni – Volto Casa Remondi

IL MESSAGGIO

L’Amministrazione comunale, attraverso l’assessore Ylenia Setola, ringrazia chi metterà a disposizione le proprie case, la propria opera e il proprio tempo per questo evento che rende <lustro al paese e costituisce un appuntamento di anno in anno sempre più vivo e partecipato, con lo scopo di riscoprire l’importante patrimonio artistico e culturale>.  In particolare le seguenti Associazioni:  Volontari Vigili del Fuoco, A.C. Camunia, “Paolo con Noi”, Gruppo Protezione Civile, Gruppo Volontari Cittadini di Edolo e il Consorzio Idroelettrico di Edolo, che si è fatto carico di illuminare il percorso e garantire gratuitamente l’energia elettrica agli artisti presenti con una linea dedicata. Il Comune di Edolo sostiene l’iniziativa, in particolare la professoressa Raffaella Marsegaglia docente e coordinatrice degli studenti dell’indirizzo Musicale di Edolo che intratterranno  i visitatori del Percorso, Antonio Perini per la cura dei cenni storici, Riccardo Arzaroli per i cenni architettonici, Pierangelo Lieta per la collaborazione culturale, le suore del Collegio San Luigi di Edolo e Don Giacomo Zani per la fattiva collaborazione e tutte le volontarie che hanno donato dei dolci e Ivana Bonetti e Piera Camadini  per l’organizzazione Luigino Antonioli per tutti i compiti svolti a sostegn›o della manifestazione, oltre la direzione artistica Silvana Mazzuchelli.

LA POESIA DI MARIA GRAZIA PILONI

<Passi attraverso Antiche Dimore, accoglie tutti, con il suo spirito, con la sua magia, con la sua
anima, con i suoi sorrisi e le sue ombrosità, con la sua musica e il suo vento che racconta storie.
Con la voce del Tempo che è stato e con uno sguardo al Futuro
che è dietro la Piazza o al Ponte di trivia o al Fabiöla o sul Ponte Alto.
Con l’allegria un po’ forzata di questi tempi duri che rendono tuti noi più forti e più saggi.
Con l’abbraccio sincero della Gente Camuna che quando ama non ha eguali.
Con la forza di dare il meglio di sé perché è così che si raggiunge la meta qualunque essa sia per ognuno di noi.
Per tutto questo vieni con noi,  dunque, viandante, pellegrino, giovane, vecchio, ragazza, bambino e godine!>.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136