QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, spunta l’idea di una Polizia della Valle Camonica. Masneri: “Puntiamo tutto sulla sicurezza”

giovedì, 9 marzo 2017

Edolo – Il 2017 sarà l’anno della sicurezza a Edolo (Brescia). L’Amministrazione comunale ha previsto nel bilancio, che sarà discusso e approvato in aula entro fine mese, 200mila euro. Serviranno per potenziare il servizio di videosorveglianza, in particolare nel nel centro storico e anche nella frazioni. “L’obiettivo – spiega il sindaco di Edolo, Luca Masneri (al centro nella foto) - è di potenziare il servizio di sicurezza, alla luce anche degli episodi spiacevoli accaduti lo scorso anno“. masneri-1

Le telecamere e un servizio di videosorveglianza all’avanguardia e collegata con una centrale operativa sarà un deterrente per vandali e malviventi.

L’Amministrazione comunale guidata da Luca Masneri farà una proposta concreta in tema di sicurezza e, in base al recente decreto Minniti, chiederà di istituire una polizia locale di Valle Camonica, quindi il coordinamento sarà a livello centrale e poi ci saranno le attività a livello locale nei singoli paesi.

I vantaggi sono numerosi: in primis il coordinamento sarà su una macro area, evitando quindi sovrapposizioni di ruoli, interventi spot e non in modo organico ciò che serve effettivamente alla valle. La proposta sarà quindi di creata la Polizia locale della Valle Camonica con l’Unione di tutti i Comuni, poi il territorio, con la valle che sarà suddivisa in cinque aree dove agiranno gli attuali agenti in servizio. Oltre a un servizio più efficace, ci sarebbe anche un vantaggio economico che non è da scartare vista la carenza di risorse per gli enti locali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136