QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tragedia a Edolo: schianto fatale per un centauro. Altri incidenti a Breno e Pian Camuno

sabato, 29 agosto 2015

Edolo - Raffica di incidenti in Valle Camonica. Quello più grave è accaduto a Edolo (Brescia) a metà pomeriggio con uno schianto all’altezza di via Luigi Folonari. Il bilancio è di un morto: si tratta di un centauro, 42 anni, di origini valtellinesi, Stefano Mazzolati, residente a Villa di Tirano (Sondrio).

La chiamata al 112 è giunta alle 15.25 e sul posto è giunta l’ambulanza di base dell’Arnica di Berzo Demo, l’ambulanza con infermiere dall’ospedale di Edolo e l’elisoccorso da Brescia. I soccorsi si sono rivelati però inutili. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Artogne e agenti della Polizia stradale, che hanno effettuato i rilievi dello schianto e ricostruito la dinamica. Stando a una prima ricostruzione per il centauro lo schianto sarebbe stato fatale: poco dopo aver attraversato la galleria all’imbocco del paese dell’Alta Valle Camonica sulla statale 42 si è scontrato contro una Golf impegnata in una manovra di svolta a sinistra. Il motociclista e la sua moto sono finiti contro un muro laterale.

Altri incidenti a Pian Camuno sulla statale 42 più tardi, poco prima delle 16: sono sette le persone coinvolte, tra cui tre minorenni. Nessuno è stato ferito in modo grave, in tre sono finiti in ospedale per le ferite procurate. La dinamica ha visto due auto scontrarsi, con conseguenti pesanti disagi alla circolazione. Sul posto tre ambulanze: una della Croce Rossa, una della Croce Blu di Lovere e la terza dei Volontari di Solidarieta’ Santa Maria Assunta di Pisogne. Per i rilievi è intervenuta la Polizia Stradale.

In mattinata a Breno sautoambulanza 118 soccorso misericordiaull’ex statale 669 che porta alla malga Cadino un’auto è finita fuori strada e un 58enne è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Esine per le ferite riportate. Non è in pericolo di vita. Sul posto la Croce Rossa di Breno, l’automedica e la Polizia Stradale di Darfo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136