QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, piano diritto allo studio 2017/2018. Destinati 30mila euro in più di un anno fa

venerdì, 13 ottobre 2017

Edolo – Via libera al piano diritto allo studio 2017/2018 e per la prima volta c’è la novità dell’asilo nido, quindi il sostegno a famiglie e alunni, oltre a sostenere le attività dell’istituto Comprensivo di Edolo con l’obiettivo di arrivare entro il 2018 a una completa digitalizzazione delle classi.

“La scuola – afferma il sindaco di Edolo, Luca Masneri – è in testa al programma del nostro mandato: siamo partiti con l’intervento alla “Romelli” e siamo passati alla realizzazione dell’asilo nido, che diverrà uno dei punti di forza di Edolo”.

“Non abbiamo dimenticato Primaria e Secondaria – aggiunge il primo cittadino – e quest’anno abbiamo destinato qualcosa come 30mila euro in più sul capitolo diritto allo studio e con attenzione a studenti, famiglie e corpo docente”.edolo, scuola infanzia

L’Amministrazione comunale di Edolo ha confermato le scelte e gli importi dello scorso anno per quanto concerne trasporti, mense e servizi, aggiungendo gli interventi sull’asilo nido e la completa digitalizzazione delle classi. Inoltre – sempre nel piano diritto allo studio del Comune di Edolo – spicca il sostegno a iniziative che verranno proposte nel corso dell’anno scolastico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136