QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo: musica, divertimento, bancarelle e novità per la prima Notte Bianca. FOTO

domenica, 12 luglio 2015

Edolo – Una Notte Bianca da sogno. Ha richiamato centinaia di persone, edolesi, turisti, famiglie giunte da ogni angolo della Valle Camonica per una serata speciale. Il centro storico di Edolo - soprattutto un tratto di statale e piazza Martiri della Libertà – è stato chiuso una manciata di minuti prima delle 20 fino a mezzanotte. Durante la serata il divertimento è stato assicurato da musica, gonfiabili e bancarelle. Per non parlare di locali, bar e negozi aperti fino a notte in tutta Edolo (Brescia).

Puntuale come l’orologio svizzero alle 20,30 in piazza San Giovanni è iniziata la musica di “Barry e Jra – Dj anni 70/80/90″. Un’ora più tardi in piazza Martiri della Libertà è stata invece la volta della “Musica anni ’70 Funky e disco. Esibizione live delle ballerine del gruppo “ PigDog & The Shotwinders”.

Dalle 21 il centro storico si è riempito con tanti giovani, famiglie e bambini che si sono divertiti. I primi nei locali, tutti aperti per l’occasione, i secondi tra le bancarelle e la musica  che a tanti ha fatto tornare indietro negli anni e i bambini sui numerosi giochi allestiti in centro. Quelli che hanno catturato maggiormente l’attenzione dei piccoli sono stati i gonfiabili, quelli di piazza delle scuole, poi i giochi in acqua e gli autoscontri.

Altre novità sono state le bancarelle nei vicoli che hanno presentato una nuova veste del centro, con i prodotti camuni che hanno catturato l’attenzione dei visitatori. Bar e locali strapieni, e anche nei negozi – che per l’occasione hanno aperto nelle ore serali – c’era molta gente. Soddisfatti gli organizzatori, gli assessori Ilenia Setola e Luca Rivetta che anche attraverso queste manifestazioni, oltre agli eventi culturali stanno cercando di rilanciare il turismo nella località camuna. La serata si è chiusa con l’assegnazione del premio al miglior look a tema anni ’70.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136