QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Edolo: la tradizione rivissuta nel Rogo della Vecchia

sabato, 29 marzo 2014

Edolo – Giovedì di mezza Quaresima: l’Oratorio e l’Amministrazione Comunale di Edolo non hanno voluto mancare al tradizionale appuntamento con il Rogo della Vecchia, svoltasi negli ambienti esterni dell’ oratorio San Giovanni Bosco. Anche quest’anno la “simpatica” vecchietta è stata processata e giudicata colpevole di una serie di malefatte compiute nel passato anno e pertanto condannata al rogo dalla Corte.oratorio edolo

Con lei è stato bruciato, come vuole la tradizione, tutto ciò che di negativo e freddo ha caratterizzato l’anno trascorso e quindi eccoci qua carichi di calore e di positività pronti per ripartire per nuove avventure. Nei preparativi all’appuntamento  è stato chiesto ai ragazzi del CSE di costruire il fantoccio dalle sembianze di vecchia strega. Grande successo e soddisfazione per gli enti che hanno collaborato per la riuscita dell’evento e per l’oratorio di Edolo.  Soddisfazione da parte del pubblico, ragazzi, ma anche intere famiglie presenti all’evento che rievoca le antiche della cittadina della Valle Camonica.  


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136