QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Novità a Edolo, la dirigente scolastica Zanardini: “Due indirizzi sperimentali e supporto pomeridiano”

mercoledì, 19 ottobre 2016

Edolo – Offerta formativa unica nel panorama lombardo. L’istituto Comprensivo di Edolo conta undici plessi di cinque Comuni (Edolo, Sonico, Malonno, Corteno Golgi e Monno), con 914 alunni tra Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado, e ha ampliato il PTOF (Piano Triennale Offerta Formativa) con due indirizzi sperimentali – Musicale e  Sportivo – e un’opportunità di laboratori e supporto allo svolgimento dei compiti scolastici.

zanardini-edolo-1

La dirigente scolastica, professoressa Raffaella Zanardini, con la vicaria, professoressa Emanuela Moratti, e il corpo docenti, hanno predisposto un piano articolato che è stato illustrato alle famiglie ed ha ottenuto un grande consenso. Assegnata alla sede dell’Istituto Comprensivo di Edolo lo scorso anno, la professoressa Zanardini, con il corpo docente, ha elaborato delle proposte innovative per l’Alta Valle Camonica. I progetti sono stati illustrati ieri pomeriggio ai genitori.

“Quando sono stata assegnata a Edolo – spiega la professoressa Raffaella Zanardini –  ho pensato a qualcosa di innovativo e due sono state le prime idee: attivare gli indirizzi musicali e sportivo”. La dirigente scolastica, con i docenti del Comprensivo di Edolo, ha pensato all’indirizzo musicale, coinvolgendo gli alunni dall’Infanzia alla Secondaria con un corso articolato a blocchi per classi e i diversi istituti. “Abbiamo pensato alla musica – osserva la dirigente dell’istituto edolese – per sviluppare le attitudini dei ragazzi e la risposta è stata positiva”.

PROGETTO “IO E LO SPORT”

Il secondo indirizzo è quello sportivo. Il progetto “Io e lo sport” è articolato in due momenti: attività di educazione fisica, durante l’orario curriculare del mattino, integrate da proposte in collaborazione con i Comuni rivolti sia agli alunni della Scuola Primaria , sia gli alunni della Secondaria.

Sono previsti interventi pomeridiani di potenziamento e di promozione delle discipline sportive. “Questa iniziativa – osserva la professoressa Zanardini – nasce dalla convinzione che lo sport rappresenti un’importante occasione di formazione personale e sociale, promuova il benessere psicofisico attraverso lo sviluppo e il potenziamento delle capacità individuali e faciliti lo sviluppo armonico della personalità”. L’organizzazione avviene per blocchi. A Edolo il lunedì, mercoledì e venerdì (atletica, basket, basket, volley e nuoto), a Malonno il martedì (atletica e basket) e Corteno Golgi il giovedì (atletica e basket). I gruppi saranno impegnati dalle 14 alle 15.30 (maschi) e dalle 15.30 alle 17 (femmine).

APERTURA DELLA SCUOLA AL POMERIGGIO

Il terzo progetto indotto dalla Direzione dell’Istituto Comprensivo prevede il supporto allo svolgimento dei compiti e attività di laboratorio. “L’attività – conclude la professoressa Raffaella Zanardini – sarà gestita dalle insegnanti con interventi specifici e individualizzati”. I corsi extrascolastici sono scattati il 10 ottobre alla Primaria di Edolo e  Malonno, il 12 ottobre alla Primaria di Corteno e il 13 ottobre a Sonico. Simbolico il costo d’iscrizione: 5 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136