QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo: il 2016 sarà l’anno del ‘Fondo sulla montagna’. Il progetto ambizioso svelato dal sindaco Masneri

venerdì, 1 gennaio 2016

Edolo - Si apre il 2016 e per Edolo sarà l’anno del ‘Fondo sulla montagna’. Il sindaco Luca Masneri nella conferenza stampa conclusiva del 2015 ha tracciato il bilancio e lanciando l’iniziativa che segnerà il nuovo anno nella località camuna.masneri edolo

Prima di spiegare nel dettaglio il fondo, l’analisi del primo cittadino è partita dalle principali decisioni prese nell’ultimo Consiglio Comunale: “Sono quattro i punti principali: l’acquisizione dell’immobile ex convitto BIM a meno della metà del valore stimato da una perizia, adesione al Consorzio Adamello Ski, l’istituzione di un fondo a supporto di famiglie che accedono a servizi per la prima infanzia e l’istituzione di un albo dei volontari comunali che consentirà di riconoscere il valore allo staff edolese“.

Il 2016 per Edolo partirà dunque con la novità dell’ingresso in Adamello Ski. Inoltre sono previsti due bandi per metà gennaio e febbraio per l’affidamento della gestione dei due rifugi a Mola e in Val d’Avio.

Sandro Occhi Aviolo 10

Più avanti durante l’anno è previsto anche l’affidamento della gestione del rifugio Aviolo Sandro Occhi, I proventi da questi fondi andranno a fondare, ed alimentare, il ‘fondo sulla montagna’, vera novità che vuole portare l’amministrazione che fa capo a Masneri. “Vogliamo soddisfare le esigenze della famiglie edolesi, proponendo gratuitamente servizi legati alla montagna per chi sta in una località montana come la nostra. Ci sarà una grande pluralità di aderenti al progetto: l’idea è quella di svilupparlo con la collaborazione di tutte le entità del territorio. Pertanto chiederemo progettualità a tutti gli enti del territorio, come CAI, Guide Alpine e Soccorso Alpino. L’obiettivo è un rapporto diretto con gli enti per fornire servizi ai cittadini“, ha spiegato il sindaco.rifugio

Chi saranno i destinatari? “Le famiglie e i giovani edolesi che ricevono un servizio completo e gratuito. In particolari i ragazzi fino ai 16 anni, visto che riceveranno una serie di servizi gratuiti attraverso le associazioni che vorranno convenzionarsi con noi. In altri ambiti, vogliamo ripercorrere quanto fatto con l’ingresso in Adamello Ski: col nostro ingresso nel Consorzio infatti lo stagionale per i giovani edolesi dai 3 ai 16 anni sarà gratuito. I vantaggi ci sono per tutti: Comune, associazioni e famiglie. Come avverrà? Mediante un accentramento comunale della gestione e un coordinamento dei vari attori che si occupano di montagna in montagna. Sarà un elemento di grande novità, nel segno della costruzione di progetti virtuosi“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136