QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

“Valorizzazione e tutela dell’ambiente e territorio montano”: a Edolo firmato l’accordo sul corso di laurea

giovedì, 17 settembre 2015

Edolo –  E’ stata sottoscritta oggi la convenzione per la prosecuzione del corso di laurea in “Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano” per l’anno 2017.

La convenzione triennale coinvolge direttamente la Provincia di brescia, il Comune di Edolo e la Comunità Montana nel sostegno finanziario del corso di laurea. Un obiettivo comune a Provincia di Brescia e Comune di Edolo (nella foto sotto) rappresentati con i massimi vertici, il presidente Pierluigi Mottinelli e il sindaco Luca Masneri.

All’università della Montagna – in via MoAccordo a Edolorino – a Edolo (Brescia) è stata firmata la convenzione tra Provincia di Brescia (presidente Pierluigi  Mottinelli), Comune di Edolo (sindaco Luca Masneri), Comunità Montana della Valle Camonica e i rappresentanti dell’Università degli Studi di Milano e Camera di Commercio di Brescia per la prosecuzione del corso di laurea.

Al termine – oltre a spiegare gli obiettivi – è stata organizzata la visita all’Istituto Superiore Meneghini, dove sono stati programmati lavori di manutenzione da parte della Provincia di Brescia.

I soci fondatori dell’università di Edolo, Comunità Montana di valle Camonica, Bim, Provincia, Camera di commercio, Comune di Edolo, Unione delle Alpi orobie, hanno optato per un accordo triennale che garantisce all’Unimont 215.000 euro all’anno per i prossimi tre anni accademici. L’università dovrà essere però molto più collaborativa e supportare maggiormente il territorio, attivando una ricerca sullo sviluppo dell’economia di montagna. Per seguire le attività è stato istituito un comitato tecnico, coordinato dal sindaco di Edolo Luca Masneri, che avrà il compito di programmare le attività e il rapporto università-territorio con l’Unimont che diventi a tutti gli effetti il braccio scientifico su cui contare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136