QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, dal 13 giugno voli notturni dell’elisoccorso in tutta la Lombardia. Novità anche in Valle Camonica

lunedì, 16 maggio 2016

Edolo – Una data importante per la Valle Camonica: da lunedì 13 giugno sarà avviato il servizio di elisoccorso, anche notturno, su tutto il territorio lombardo, compresa l’Alta Valle Camonica.

elisoccorso a Edolo 1

L’Agenzia Regionale Emergenza e Urgenza (Areu), diretta dal dottor Alberto Zoli, svelerà mercoledì prossimo il piano a livello lombardo. La notizia è importante per la Valle Camonica e tutte le aree disagiate e più distanti dai principali presidi ospedalieri. A volare, in una prima fase sperimentale, saranno gli elicotteri delle Articolazioni aziendali territoriali (Aat) del 118 di Como e di Brescia, perché baricentriche rispetto al territorio regionale lombardo.

Al termine di questa fase, l’assetto potrebbe essere rivisto non escludendo degli ampliamenti territoriali come ad esempio un coinvolgimento dell’elicottero di base a Bergamo. Il piano per il volo notturno dell’elicottero del 118 risponde alla direttiva 965/2012 dell’Unione europea, che impone agli stati membri di attrezzarsi per il volo notturno e autorizza a farlo non solo sulle piazzole certificate, come ad esempio a Edolo, dove si sta adeguando l’area, ma anche nei siti che si presentino come idonee, a condizione che vengano predisposte le adeguate condizioni di sicurezza. In questo progetto di Areu saranno coinvolti anche i Comuni. Per avviare il nuovo servizio notturno occorre disporre di campi sportivi illuminati e recintati.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136