QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo, consegnate le civiche benemerenze a Fioletti, Perini, vigili del fuoco. Targa a karateka Menegon

venerdì, 23 dicembre 2016

Edolo – Una toccante cerimonia, quella di consegna delle civiche benemerenze in municipio a Edolo. Una tradizione ormai consolidata. In mattinata  sono state consegnate le civiche benemerenze alla presenza dell’intera Amministrazione comunale e dei cittadini. Il siparietto iniziale alla cerimonia è stato l’abbraccio tra il primo cittadino Luca Masneri e l’ex Vittorio Marniga, poi il saluto del sindaco a tutti i cittadini presenti e alle autorità: in sala consiliare c’erano i comandanti della stazione carabinieri di Edolo, della Guardia di Finanza e dell’Esercito, il direttore dell’ATS Montagna, Raffaello Stradoni, il vicecomandante provinciale dei vigili del fuoco Pier Nicola Dadone, quindi i rappresentanti delle associazioni del paese camuno, in testa il gruppo Alpini.

Il sindaco Luca Masneri ha tracciato il bilancio dell’attività 2016, con uno sguardo al futuro e alle scelte che attendono nel 2017 l’Amministrazione comunale, quindi ha illustrato le motivazioni che hanno portato la commissione a scegliere come benemeriti Antonio Perini, Bortolo Fioletti e i vigili del fuoco del distaccamento di Edolo. Un premio speciale alla giovanissima karateka Paola Menegon, edolese.

I premiati: Antonio Perini: ex bancario è stato scelto dalla commissione per il lavoro di ricerca sul paese camuno, riscoprendo e valorizzando Edolo; Bortolo Fioletti, 97 anni,è l’ultimo reduce del Battaglione Edolo e della campagna di Russia, il premio è stato ritirato dai figli; infine i vigili del fuoco,per l’attività quotidiana che svolgono sul territorio, il premio è stato ritirato da Sandro Malgarotti, responsabile del distaccamento di Edolo. Alla cerimonia ha preso parte il vicecomandante provinciale di Brescia, Pier Nicola Dadone che ha portato i saluti alla comunità edolese, i militi di Edolo tra cui Giancarlo Fedriga che si sta riprendendo dopo l’incidente accaduto un mese e mezzo fa a Cevo.

Inoltre durante la cerimonia è stato consegnato da parte del primo cittadino Masneri e dell’assessore Carla Fioletti, un riconoscimento alla campionessa di karate, Paola Menegon. Il sindaco e l’assessore Fioletti l’hanno indicata “come esempio per i giovani camuni”. Al termine il tradizionale scambio di auguri.

VIDEO 1

VIDEO 2

VIDEO 3

VIDEO 4


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136