QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Edolo, conferita la cittadinanza onoraria a Siegbert Lapp

venerdì, 6 maggio 2016

Edolo – Una serata speciale quella di ieri per Edolo (Brescia), con il conferimento della cittadinanza onoraria a Siegbert Lapp (nella foto primo da sinistra) , presidente della holding di famiglia Lapp Group international di Stoccarda, che più di quindici anni fa ha rilevato la Camuna Cavi, azienda fondata nel 1991 a Edolo e che attualmente dà lavoro a poco più di cinquanta persone della Valle Camonica.

Riconoscimentio a Lapp - Edolo

Alla cerimonia erano presenti il sindaco Luca Masneri, con i colleghi di Malonno (Stefano Gelmi) e Piasco Loveno (Bernardo Mascherpa) , la giunta e i consiglieri comunali di Edolo e un centinaio di edolesi, che hanno assistito all’evento.

L’Amministrazione Masneri, con cadenza annuale, conferisce un riconoscimento a residenti, persone originarie di Edolo che hanno portato nel mondo il nome della località camuna e imprenditori che hanno dato lustro al territorio.

La prima cerimonia si è tenuta ieri con il conferimento della cittadinanza onoraria a Siegbert Lapp, titolare del gruppo internazionale che una quindicina di anni fa rilevò la proprietà della Camuna Cavi, l’azienda fondata nel 1991 a Edolo, che è oggi una delle principali realtà italiane produttrici di cavi elettrici. La Camunia cavi è entrata a far parte del gruppo tedesco Lapp, con oltre 2.800 addetti, 15 siti produttivi, 100 punti vendita e 40 organizzazioni di vendita in tutto il mondo.

Il sindaco di Edolo, Luca Masneri, ha letto la motivazione che ha portato al conferimento della cittadinanza onoraria: “Per l’importante contributo dato allo sviluppo economico del territorio”. Lapp ha donato al sindaco Masneri una statuetta, realizzata dal padre Oskar, che rappresenta il cavo e il futuro tecnologico. Inoltre l’imprenditore tedesco ha ringraziato. sottolineato il legame con la Valle Camonica e al termine ha commentato: “In questa terra mi trovo come a casa mia”.

Il nome di Siegbert Lapp sarà scritto su un pannello della sala consiliare, rinnovata in queste settimane (sistemato il pavimento e ritinteggiati i muri ndr.) che sarà inaugurata domani – alle 10 – in occasione della cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Costantino Rocca, golfista di fama internazionale, originario di Edolo. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136