QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Edolo: al via gli interventi di depurazione delle acque nelle frazioni

giovedì, 16 aprile 2015

Edolo – Il depuratore per i Comuni di Edolo, Sonico e Malonno è fermo da anni, spetta alla Siv (Società idrica Vallecamonica) trovare una soluzione, ma nel campo della depurazione Edolo sta facendo passi avanti. Infatti la Giunta di Luca Masneri ha avviato incontri, progetti e opere su diverse opere pubbliche.

Il primo passo è nelle frazioni per avviare una corretta depurazione in zone sparse del territorio comunale. I tecnici comunali stanno portando a termine l’acquisizione di lotti di terreno sui quali sorgeranno delle vasche per poter effettuare la depurazione dei liquami.

Nella frazione Cortenedolo  gli scarichi raggiungeranno l’impianto di Santicolo, seguiranno interventi con vasche di depurazione in aree sparse e montane. I progetti sono stati illustrati da tecnici e amministratori comunali ai cittadini e nel corso del 2015 saranno avviati gli interventi.

E’ il passo più importante per il Comune di Edolo  visto che il depuratore consortile – il progetto è appannaggio della Siv – è ancora in fase di discussione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136