QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

E’ ufficiale: il Palermo a Ponte di Legno e Temù per il ritiro estivo. Menici: “Grande soddisfazione”

venerdì, 22 maggio 2015

Ponte di Legno – Sale il livello delle squadre ospitate in Alta Valle Camonica per la fase di ritiri estive in preparazione alla nuova stagione calcistica. Tra il mese di luglio e agosto, in particolare dal 21 luglio al 2 agosto, il Palermo svolgerà una parte del proprio ritiro estivo a Ponte di Legno. Dalla Serie B (Brescia prima e Perugia poi), si passa dunque a un club di Serie A.ritiro palermo

Gli allenamenti sono previsti, come di consueto negli ultimi anni per le squadre sbarcate in Alta Valle Camonica, presso il moderno centro sportivo situato a Temù a 1150 metri di altitudine e già apprezzato da diverse squadre professionistiche. L’accordo è stato siglato tra il Consorzio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale e la Società rosanero ed è stato ufficializzato nella tarda mattinata di oggi attraverso un comunicato apparso sul sito della società siciliana.

Il programma completo del ritiro pre-campionato del Palermo verrà reso noto nei prossimi giorni: non mancheranno amichevoli e eventi aperti agli appassionati. Nella scorsa estate il Palermo aveva scelto il Trentino, in particolare Storo (FOTO SOPRA), per prepararsi a questa stagione che si è rivelata molto positiva per il club di Maurizio Zamparini, vicinissimo a realizzare una plusvalenza da paura con la cessione di Dybala alla Juventus.

MENICI: “SODDISFAZIONE PER L’INTERO COMPRENSORIO”
“Ospitare il ritiro sportivo di una rinomata squadra di serie A come il Palermo è motivo di soddisfazione per l’intero comprensorio e si inserisce all’interno di una politica di sviluppo turistico che vede Pontedilegno – Tonale tra le località di montagna italiane in crescita (+ 5 % nella passata stagione invernale) ed in grado di investire importanti risorse in nuove infrastrutture e servizi turistici.”- sottolinea il Presidente dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Camonica, Roberto Menici.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136