QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Droga e rapina, blitz dei carabinieri in Valle Camonica: quattro arresti e una denuncia

martedì, 18 luglio 2017

Breno – Serie di operazioni dei carabinieri in Valle Camonica: droga e rapina, in totale quattro arresti e una denuncia.

CARABINIERI LARGEBRENO: I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ESINE EFFETTUANO UN ARRESTO PER STUPEFACENTI

A Breno, i Carabinieri della Stazione di Esine, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno tratto in arresto un 25enne cittadino tunisino, incensurato, residente a Breno, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Al termine di un servizio di osservazione, il suddetto, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 51 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo la misura dell’obbligo di firma.

DARFO BOARIO TERME: I CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE ARRESTANO DUE GIOVANI PER STUPEFACENTI

A Darfo Boario Terme, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno tratto in arresto una 18enne cittadina italiana, incensurata, residente a Gratacasolo di Pisogne e un 17enne, incensurato, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. I predetti, sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, sono stati trovati in possesso di 32 grammi di marijuana, un grammo di cocaina suddivisa in due dosi pronte per la cessione, la somma di 160 euro, ritenuta provento dell’attività illecita e due bilancini elettronici di precisione. Nel corso delle attività, è stato denunciato in stato di libertà, per i medesimi reati un 21enne incensurato, residente a Costa Volpino (Bergamo). L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto del maggiorenne, condannandolo a 5 mesi, 10 giorni di reclusione e 800 euro di multa, pena sospesa.

DARFO BOARIO TERME – I CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE ARRESTANO UN GIOVANE PER RAPINA

In Darfo Boario Terme, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con una pattuglia dell’Arma di Pisogne, hanno tratto in arresto un 26enne, cittadino italiano, censurato, residente a Iseo, per “rapina”. Il giovane presentatosi presso l’abitazione di una prostituta di nazionalità romena, domiciliata nella cittadina, al fine di ottenere una prestazione sessuale, al rifiuto della stessa, ha reagito strattonandola e minacciandola; successivamente si è impossessato della borsetta contenente la somma di 295 euro e un telefono cellulare, dandosi immediatamente alla fuga a bordo di un’autovettura condotta da altra persona. Il veicolo è stato bloccato dai carabinieri pochi attimi dopo, nelle adiacenze dell’abitazione teatro dell’evento. La refurtiva è stata restituita alla parte offesa. Arresto convalidato, disposta la misura dell’obbligo di dimora in Iseo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136