QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

ATS della Montagna, donazione organi: adesione in crescita anche in Valle Camonica

giovedì, 19 maggio 2016

Sondrio – Si è svolto stamane a Sondrio, presso l’Aula Magna dell’ATS della Montagna di via N. Sauro 38, l’incontro dedicato alla presentazione della campagna di informazione per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della donazione di organi e tessuti per promuovere la conoscenza del progetto “Una Scelta in Comune”, campagna nazionale nata al termine del 2014 in collaborazione con l’Associazione Italiana Donazione Organi e l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

stasi ats montagnaRivolgendosi all’ATS, alle sedi dell’AIDO della propria provincia così come presso gli uffici comunali dell’anagrafe, infatti, è possibile esprimere il proprio consenso alla donazione, consenso che viene immediatamente trasmesso e inserito nella banca dati del Centro Nazionale per i Trapianti. Per l’iniziativa, entrata nel vivo nel 2015, è, quindi, tempo di un primo bilancio.

La neonata ATS della Montagna, formata dal Distretto della Valtellina e del Medio Alto Lario e da quello della Valle Camonica, raccoglie un’eredità lusinghiera, facendosi altresì promotrice di un’attività di comunicazione e promozione di questo importante progetto presso tutti i Comuni delle aree di sua competenza.

I dati, infatti, confermano la possibilità di un’ulteriore crescita di “una scelta” che consente di donare una nuova vita a chi è affetto da gravi patologie, rispondendo ad una necessità che ogni anno vede, in Italia, in lista d’attesa circa 9.000/10.000 persone a fronte di circa 3.000 trapianti eseguiti.

Sui 42 Comuni della Valle Camonica sono 3 i Comuni (Pisogne, Darfo, Berzo Inferiore), (17 quelli in fase di attivazione, Berzo Demo, Cedegolo, Cevo, Corteno Golgi, Edolo, Gianico, Incudine, Malonno, Monno, Paisco Loveno, Ponte di Legno, Saviore dell’Adamello, Sellero, Sonico, Temù, Vezza d’Oglio, Vione) che, ad oggi, hanno aderito alla campagna, 7 su 49 (1 in base di attivazione) quelli del Medio Alto Lario e 32 su 77 quelli della Valtellina e Valchiavenna.

Le adesioni sono comunque in crescita, se ne avrà definitiva conferma dopo la conclusione dell’attività di sensibilizzazione che l’ATS della Montagna svolgerà presso tutti i Comuni. Nel territorio dell’ATS è possibile effettuare l’espianto di tessuti (cornee, tessuto muscolo scheletrico, tessuto osseo) in tutte le strutture ospedaliere e multiorgano nelle sedi di Sondalo ed Esine.

A tale proposito, nel 2015, sono stati eseguiti 4 prelievi multiorgano a Sondalo e uno a Esine. Complessivamente, invece, sono 316 le persone trapiantate (214 maschi e 102 femmine) di cui 38 nel territorio del Medio Alto Lario, 157 in provincia di Sondrio e 121 in Valle Camonica.

Per quanto concerne i tessuti (cornee) i dati sono i seguenti: in provincia di Sondrio sono state prelevate 190 cornee per un totale di 95 donatori di cui 37 a Sondrio, 36 a Morbegno, 21 a Sondalo e 1 a Chiavenna. Nove, invece, i donatori di cornee a Esine in Valle Camonica.

“In generale – commenta Maria Beatrice Stasi, Direttore Generale dell’AST della Montagna – il bilancio è incoraggiante soprattutto se analizzato nel contesto nazionale. In termini di donazione di organi, infatti, l’Italia si conferma un Paese generoso attestandosi al terzo posto a livello europeo”.

Grazie alla campagna “Una scelta in comune” – confermano i dati del Ministero – il consenso alla donazione, al momento del rinnovo della carta d’identità, ha subito un notevole incremento. 104.571 sono stati i cittadini che hanno dichiarato la loro volontà di donare gli organi e i tessuti così come sono in aumento i comuni italiani che hanno deciso di attivare la procedura di registrazione del consenso (23 nel 2014, 454 nel 2015).

L’ATS della Montagna, dunque, porterà avanti presso i Comuni di Valtellina e Valchiavenna, del Medio Alto Lario e della Valle Camonica, una capillare azione di informazione e di sensibilizzazione perché sempre più amministrazioni aderiscano compiendo così – come recita il claim dell’iniziativa – un atto d’amore, di civiltà e di rispetto per la vita.

 

N.

COMUNE

SI

NO

*

1

ALBAREDO PER SAN MARCO   1 

2

ALBOSAGGIA   1 

3

ANDALO VALTELLINO   1 

4

APRICA   1 

5

ARDENNO   1 

6

BEMA   1 

7

BERBENNO IN VALTELLINA   1 

8

BIANZONE   1 

9

BORMIO   1 

10

BUGLIO IN MONTE   1 

11

CAIOLO   1 

12

CAMPODOLCINO   1 

13

CASPOGGIO   1 

14

CASTELLO DELL’ACQUA   1 

15

CASTIONE ARDEVENNO   1 

16

CEDRASCO   1 

17

CERCINO   1 

18

CHIAVENNA   1 

19

CHIESA IN VALMALENCO   1 

20

CHIURO   1 

21

CINO   1 

22

CIVO   1 

23

COLORINA   1 

24

COSIO VALTELLINO   1 

25

DAZIO   1 

26

DELEBIO     1 

27

DUBINO   1 

28

FAEDO VALTELLINO   1 
  13    13    2 

N.

COMUNE

SI

NO

*

29

FORCOLA   1 

30

FUSINE   1 

31

GEROLA ALTA   1 

32

GORDONA   1 

33

GROSIO   1 

34

GROSOTTO   1 

35

LANZADA   1 

36

LIVIGNO   1 

37

LOVERO   1 

38

MADESIMO   1 

39

MANTELLO   1 

40

MAZZO DI VALTELLINA   1 

41

MELLO   1 

42

MESE   1 

43

MONTAGNA IN VALTELLINA   1 

44

MORBEGNO   1 

45

NOVATE MEZZOLA   1 

46

PEDESINA   1 

47

PIANTEDO   1 

48

PIATEDA   1 

49

PIURO   1 

50

POGGIRIDENTI   1 

51

PONTE IN VALTELLINA   1 

52

POSTALESIO   1 

53

PRATA CAMPORTACCIO   1 

54

RASURA   1 

55

ROGOLO   1 

56

SAMOLACO   1 
  8    19    1 

 

N.

COMUNE

SI

NO

*

57

SAN GIACOMO FILIPPO   1 

58

SERNIO   1 

59

SONDALO   1 

60

SONDRIO   1 

61

SPRIANA   1 

62

TALAMONA   1 

63

TARTANO   1 

64

TEGLIO   1 

65

TIRANO   1 

66

TORRE DI SANTA MARIA   1 

67

TOVO DI SANT’AGATA   1 

68

TRAONA   1 

69

TRESIVIO   1 

70

VAL MASINO   1 

71

VALDIDENTRO   1 

72

VALDISOTTO   1 

73

VALFURVA   1 

74

VERCEIA   1 

75

VERVIO   1 

76

VILLA DI CHIAVENNA   1 

77

VILLA DI TIRANO   1 
  11    10    – 0

TOTale

  32    42    3 

N.

COMUNE

SI

NO

*

1

ARGEGNO

1

2

BENE LARIO 

1

3

BLESSAGNO

1

4

CARLAZZO

1

5

CASASCO

1

6

CASTIGLIONE D’INTELVI

1

7

CAVARGNA

1

8

CERANO D’INTELVI

1

9

CLAINO CON OSTENO

1

10

COLONNO

1

11

CORRIDO

1

12

CREMIA

1

13

CUSINO

1

14

DIZZASCO

1

15

DOMASO

1

16

DONGO

1

17

DOSSO DEL LIRO

1

18

GARZENO

1

19

GERA LARIO

1

20

GRANDOLA ED UNITI

1

21

GRAVEDONA ED UNITI

1

22

GRIANTE

1

23

LAINO

1

24

LANZO D’INTELVI

1

25

LIVO

1

26

MENAGGIO

1

27

MONTEMEZZO

1

28

MUSSO

1

29

PEGLIO

1

5

23

1

N.

COMUNE

SI

NO

*

30

PELLIO INTELVI

1

31

PIANELLO LARIO

1

32

PIGRA

1

33

PLESIO

1

34

PONNA

1

35

PORLEZZA

1

36

RAMPONIO VERNA

1

37

SALA COMACINA

1

38

SAN BARTOLOMEO V. C.

1

39

SAN FEDELE INTELVI

1

40

SAN NAZZARO V. C.

1

41

SAN SIRO

1

42

SCHIGNANO

1

43

SORICO

1

44

STAZZONA

1

45

TREMEZZINA                      

1

46

TREZZONE

1

47

VAL REZZO

1

48

VALSOLDA

1

49

VERCANA

1

2

18

TOTALE 

7

41

1

N.

COMUNE

SI

NO

*

1

ANGOLO TERME   1 

2

ARTOGNE   1 

3

BERZO DEMO   1 

4

BERZO INFERIORE   1 

5

BIENNO   1 

6

BORNO   1 

7

BRAONE   1 

8

BRENO   1 

9

CAPO DI PONTE   1 

10

CEDEGOLO   1 

11

CERVENO   1 

12

CETO   1 

13

CEVO   1 

14

CIMBERGO   1 

15

CIVIDATE CAMUNO   1 

16

CORTENO GOLGI   1 

17

DARFO BOARIO TERME   1 

18

EDOLO   1 

19

ESINE   1 

20

GIANICO   1 

21

INCUDINE   1 

22

LOSINE   1 

23

LOZIO   1 

24

MALEGNO   1 

25

MALONNO   1 

26

MONNO   1 

27

NIARDO   1 
  2    16    9 

N.

COMUNE

SI

NO

*

28

ONO SAN PIETRO   1 

29

OSSIMO   1 

30

PAISCO LOVENO   1 

31

PASPARDO   1 

32

PIAN CAMUNO   1 

33

PIANCOGNO   1 

34

PISOGNE   1 

35

PONTE DI LEGNO   1 

36

PRESTINE   1 

37

SAVIORE DELL’ADAMELLO   1 

38

SELLERO   1 

39

SONICO   1 

40

TEMU’   1 

41

VEZZA D’OGLIO   1 

42

VIONE   1 
  1    6    8 

totale

  3    22    17 

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136