QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Declassamento ospedale di Edolo: il sindaco Masneri convocherà la conferenza di servizi

venerdì, 28 novembre 2014

Edolo – Un patto tra maggioranza e opposizione per salvare l’ospedale di Edolo. L’argomento è stato affrontato nel Consiglio comunale di ieri sera e i capigruppo di maggioranza e opposizione, rispettivamente Luca Rivetta e Vittorio Marniga hanno proposto un ordine del giorno, chiedendo al sindaco Luca Masneri di convocare la conferenza di servizi sul tema ospedale.

Il sindaco di Edolo Luca Masneri aveva già posto la questione all’assemblea della Comunità Montana Valle Camonica, evidenziando i problemi per un eventuale declassamento del nosocomio, punto di riferimento per l’Alta Valle Camonica e importanti località turistiche come Aprica, Ponte di Legno e Passo Tonale.

Adesso, come richiesto dai due capigruppo, ci sarà una conferenza di servizi dove tutti i soggetti, compresa l’Asl Valle Camonica Sebino e la Regione, saranno convocati e in quell’occasione saranno svelati i veri progetti di riorganizzazione della sanità camuna. Il messaggio che esce dal Consiglio comunale di Edolo è la compattezza di tutti i gruppi a difesa dell’ospedale.

Gli abitanti dell’Alta Valle Camonica si sono già espressi e il messaggio è chiaro: “Giù le mani dell’ospedale”.  Ora si attendono le decisioni che prenderà la Regione Lombardia, dopo i tagli previsti dalla legge di Stabilità.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136