QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Darfo e Pian Camuno: operazioni anti-spaccio dei carabinieri, rinvenute eroina e cannabis

lunedì, 21 settembre 2015

Breno – I Carabinieri della compagnia della Compagnia di Breno sono stati impegnati in una serie di controlli mirati a preservare la pubblica sicurezza nel territorio.   CARABINIERI LARGE

A Darfo Boario Terme (BS) i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza un cittadino italiano 52enne, pluripregiudicato, residente in Valle Camonica, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione. Lo stesso che era sottoposto al regime degli arresti domiciliari, con permesso di uscire durante la settimana per recarsi nel luogo di lavoro, con precise prescrizioni, è stato controllato nel parcheggio sotterraneo di un centro commerciale del luogo, in palese violazione delle prescrizioni imposte. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto circa 30 grammi di eroina di cui una dose pronta per lo smercio.

A Pian Camuno (BS), i Carabinieri della Stazione di Pisogne, hanno proceduto all’arresto in flagranza di un altro cittadino italiano 32 enne, pregiudicato, residente in Valle Camonica, per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Lo stesso coltivava nel giardino pertinente l’abitazione tre piante di cannabis indica giunte a maturazione dell’altezza di cm.150 con l’infiorescenza pronta per la raccolta.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136