QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo e la Valle Camonica ospitano i campionati italiani di ciclismo: si passerà anche da Ponte di Legno

mercoledì, 23 marzo 2016

Darfo Boario Terme – Campionati italiani di ciclismo elite maschile e femminile: i campioni si sfidano sulle strade della Valle Camonica. Dopo le positive esperienze delle passate stagioni con i campionati italiani giovanili, Darfo Boario Terme torna a tingersi di tricolore e lo farà, i prossimi 25 e 26 giugno, con le prove in linea per professionisti (domenica 26 giugno), donne junior e donne elite (sabato 25 giugno).

I CAMPIONATI ITALIANI IN VALLE CAMONICA
Il 25 e 26 giugno prossimi Darfo Boario Terme ospiterà la kermesse nazionale. E’ confermato: sabato 25 e domenica 26 giugno i campioni italiani delle due ruote correranno sulle strade della Valle Camonica per sfidarsi nelle prove in linea delle categorie uomini professionisti, donne junior e donne elite (Nella foto le premiazioni degli scorsi anni).

campionati italiani ciclismo

Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per la scelta della Federazione che ha individuato nella nostra città la sede di una tanto prestigiosa manifestazione - afferma Ezio Mondini, Sindaco della Città di Darfo Boario Terme -. Siamo onorati e orgogliosi di un risultato così brillante, frutto della passione e impegno di tanti, ma soprattutto dell’A.S. Boario e del suo presidente, Ezio Maffi, che ringrazio di cuore per il prezioso lavoro che, anno dopo anno, ha portato a questa straordinaria opportunità”.

Una sinergia e collaborazione che va oltre i confini cittadini e che si estende alla Valle Camonica. “La Comunità Montana di Vallecamonica è fiera di poter accogliere e sostenere questo evento di grande caratura dimostrando di essere pronta ad affrontare grandi sfide che possono diventare significative in ottica futura”, dichiara Oliviero Valzelli, Presidente della Comunità Montana di Vallecamonica.

Una volontà, quindi, di coinvolgere tutto il territorio camuno per valorizzare l’intera area. “Nel corso della gara maschile – tra le più seguite dal grande pubblico-, la diretta televisiva RAI seguirà per ben due ore i corridori lungo il percorso che giungerà fino a Ponte di Legno per ritornare nella città secondo un disegno che sarà definito nei dettagli all’inizio della prossima settimana – conclude Giacomo Franzoni, assessore allo Sport di Darfo Boario Terme – un’occasione straordinaria non solo sotto il profilo sportivo, ma anche turistico che vede tutti gli attori coinvolti e attivi affinché questo evento sia momento di sintesi e di crescita per tutto il territorio camuno“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136