QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo Boario Terme: diversità in sinfonia, concerto al centro congresso. Quando la diverse abilità diventano orchestra

sabato, 16 maggio 2015

Darfo Boario Terme – Diversità in sinfonia. Tre centri, tre date, tre luoghi, tre concerti per un’unica orchestra che interpreta la Quarta sinfonia di Gustav Mahler: oggi – alle 16  al centro congressi di Darfo Boario Terme (Brescia) è in programma il primo concerto. Ingresso gratuito. Gli altri appuntamenti: il 24 maggio a Senago (Milano) e il 31 maggio a Borgomanero (Novara).

Il concerto, unico nel suo genere, nasce dalla collaborazione tra tre centri di Musico Terapia Orchestrale a conclusione dei loro trienni terapeutico-musicali; insieme hanno dato vita ad un’unica grande orchestra sinfonica.

L’ensemble è composto da 60 elementi tra cui 30 persone con disabilità, musicisti professionisti, psicologi, educatori e volontari di Altravoce, Emisferi Musicali e Musica Oltre che, in questi anni, in città diverse e senza conoscersi, hanno scelto di seguire la stessa via musicale.

Un concerto unico per ascoltare la Quarta sinfonia di Mahler, sensibile interprete di un mondo in crisi e prossimo alla dissoluzione, che portò il linguaggio romantico a uno sviluppo estremo, aprendo la strada alla musica del Novecento. Artista dalla personalità problematica, come direttore d’orchestra raggiunse in vita una fama straordinaria, per il suo stile interpretativo nel quale introdusse criteri innovativi nell’orchestrazione, ma anche nella messa in scena e nella regia operistica.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136