QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Darfo Boario Terme: al centro congressi aperti gli uffici di Destinazione Turistica “Valle dei Segni”

mercoledì, 15 aprile 2015

Darfo Boario Terme - La Valle dei Segni organizza il turismo camuno. Dalle parole ai fatti: nasce la nuova organizzazione per promuovere e commercializzare le risorse turistiche della Valle Camonica. Il Centro Congressi di Darfo Boario Terme ospiterà gli uffici della Valle dei Segni, a dirigere la struttura Giovanni Malcotti e Oroviaggi, con UVET, sarà l’operatore impegnato a commercializzare i pacchetti turistici. 

Comincia ora il lavoro più importante, a fianco degli operatori turistici del territorio, ma il Presidente e l’Assessore al Turismo della Comunità Montana lanciano la sfida: “La Valle Camonica ha l’obbligo di crederci sino in fondo, e ora nessuno può tirarsi indietro”.

Nel corso dell’incontro tra tutti gli operatori turistici tenutosi lo scorso 9 marzo a Darfo Boario TerDarfoeBassaValleCamonicame, era stata presentata la strategia della Comunità Montana e delle Amministrazioni Comunali della Valle Camonica per rilanciare lo sviluppo turistico del territorio.

Dopo un mese ecco la risposta: sono stati inaugurati il 14 aprile 2015 gli uffici della Destinazione Turistica “Valle Camonica. La Valle dei Segni”, e l’occasione è servita per presentare staff, strutture operative e il piano delle attività con le prime iniziative in calendario.

A dirigere tutte le fasi di sviluppo della Destinazione Turistica è stato chiamato, come noto, Giovanni Malcotti, manager del turismo e profondo conoscitore del territorio della Valle Camonica, avendo già diretto il Consorzio Adamello SKI nello sviluppo promozionale del Grande Sogno della rinomata stazione invernale Temù-Ponte di Legno.

Toccherà a lui costruire i piani e dirigere i programmi di sviluppo della Destinazione Turistica, coordinare lo staff operativo e il lavoro sul territorio di Oroviaggi e Uvet, impegnati a promuovere e a vendere il Catalogo della Valle dei Segni.

Già nei prossimi giorni cominceranno le audizioni degli operatori del territorio, a partire innanzitutto dagli albergatori, per definire insieme i primi pacchetti e servizi turistici. Oroviaggi si è impegnata a non richiedere quote di adesione e di accesso al Catalogo, ma le strutture dovranno rispondere a precisi disciplinari, per erogare servizi di qualità che saranno monitorati costantemente.

Gli obiettivi più immediati della struttura organizzativa della Valle dei Segni consistono nella costruzione dei Club di prodotto (Outdoor, Community e Rural), puntando in particolare, per ora, a rafforzare la presenza della Valle Camonica sul mercato nazionale e su quello tedesco.

Ma la Comunità Montana ha pensato davvero a tutto, affiancando allo staff della Destinazione Turistica una redazione di giovani esperti, selezionati tramite avviso pubblico, che si occuperà dei progetti di comunicazione in particolare sulla rete internet e sui social media, a partire dal sito internet ufficiale turismovallecamonica.it, che verrà attrezzato con un servizio di booking engine, per la prenotazione e l’acquisto diretto dei servizi turistici del territorio.

Al sito internet ufficiale, si affiancherà presto – il lancio è previsto per fine di aprile – anche la piattaforma di storytelling valledeisegni.it, che inviterà tutti a creare un proprio segno distintivo, e ad organizzare la propria personale esperienza di fruizione del territorio.

Infine, per coordinare gli Enti e i soggetti pubblici in vista delle prossime importanti iniziative, la Comunità Montana ha messo a disposizione anche una Segreteria Tecnica gestita dalle ragazze della cooperativa Voilà, con il compito di tenere i rapporti con i livelli istituzionali, tutti coinvolti nel Comitato di Organizzazione Turistica del Co.Or.Tur.

Non manca proprio nulla quindi per aprire le porte a Expo-Milano 2015, ma soprattutto per organizzare il territorio per il dopo Expo. Questo infatti resta l’obiettivo primario dell’Ente comprensoriale e dei Comuni della Valle: preparare il terreno per il futuro del turismo camuno.

“Un grande lavoro attende tutti – hanno ribadito il Presidente della Comunità Montana – Oliviero Valzelli – e l’Assessore al Turismo, Simona Ferrarini – e siamo sicuri che nessun camuno si tirerà indietro. Siamo orgogliosi che la Valle Camonica sia riuscita in così breve tempo a dotarsi di un progetto e di una struttura. Adesso dobbiamo rafforzare l’organizzazione del territorio, e la nostra capacità di rispondere alle sfide del mercato nazionale e internazionale”.

MODALITA’ OPERATIVE

Orari

Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00;

Mail
In attesa dell’attivazione delle linee telefoniche, può essere contattato il seguente indirizzo e-mail dmc.valledeisegni@roncalliviaggi.it

Staff
Dirige la DMO il dottor Giovanni Malcotti

Lo staff al completo sarà composto, oltre che dal Direttore, da un Product Manager e da un Sales Account. La Product Manager è già operativa mentre il Sales Account lo sarà a breve. Qui sotto una descrizione sintetica delle rispettive mansioni.

Barbara Panteghini, Product Manager, responsabile della gestione dei club di prodotto, seguirà operativamente le varie fasi: dal coinvolgimento degli operatori, alla gestione, alla misurazione dei risultati ottenuti e all’eventuale ideazione di nuovi prodotti. Supporterà al bisogno le vendite. Lingue parlate: inglese, francese e spagnolo.

Il Sales Account in fase iniziale collaborerà alla creazione del prodotto per poi concentrarsi su attività propriamente commerciali partecipando a fiere, workshop, door to door in Italia e all’estero per prendere contatto con i Tour Operator con cui stipulerà contratti. Lingue parlate: inglese e tedesco.
Redazione
La redazione è stata selezionata mediante Avviso pubblico ed è composta da:
- Maura Serioli
- Massimo Cervelli
- Cristina Franzini
Si occuperanno in particolare delle campagne di comunicazione, soprattutto su internet e sui social media, della Valle dei Segni.

Programma delle azioni
Le prime azioni su cui si concentrerà la DMO saranno le seguenti:
• Realizzazione del Club di prodotto Outdoor nelle declinazioni bike, ski e escursionismo;
• Realizzazione del Club di prodotto Community con particolare riferimento al turismo congressuale e al target senior sviluppato in particolare con la stipulazione di contratti con gli operatori tedeschi specializzati in viaggi in pullman (Bus Unthernehmen);
• Realizzazione del Club di prodotto Rural;
• Integrazione del portale www.turismovallecamonica.it con un sistema di booking engine evoluto che permetterà la creazione di pacchetti dinamici;
• Coinvolgimento dei vari attori presenti nel territorio per la creazione dei club di prodotto tramite:
o invito alle strutture ricettive ad aderire a titolo gratuito per l’anno in corso al disciplinare del/i club di prodotto di interesse;
o ricerca e coinvolgimento di altri fornitori di servizio (compagnie di noleggio autobus, ristoranti, guide turistiche/alpine/escursionistiche, noleggi sci/biciclette ecc.) per rendere più completo il prodotto, prodotto che lato web B2C ad esempio permetterà al cliente di crearsi in modo dinamico il pacchetto tailor made basato sulle sue necessità grazie al sistema di prenotazione Italy&You, una centrale distributiva multicanale finalizzata alla promozione e commercializzazione del brand e dei prodotti sui mercati interni e internazionali con interfaccia B2B2C;
o formalizzazione dei contratti con i fornitori;
o formazione fornitori di servizio sulle modalità di caricamento/aggiornamento disponibilità nel booking engine;
• Definizione delle azioni di controllo per verificare il rispetto dei disciplinari da parte degli aderenti ai vari Club di prodotto (es. Mistery guest);
• Caricamento online delle proposte da parte degli operatori con immissione immediata sul mercato non solo tramite il sito istituzionale ma, soprattutto, all’interno della rete di vendita del Gruppo UVET (1300 agenzie di viaggio in Italia e catene distributive presenti in 54 Paesi nel mondo);
• Presa contatti con Tour Operator dei mercati di riferimento per presentazione proposte e contrattualizzazione dei prodotti a marchio Valle Camonica;
• Campagna di marketing online su Italia e Germania (i mercati principali comuni a quasi tutti i Club di prodotto da sviluppare) da attivare durante il prossimo autunno-inverno;
• Partecipazione alle seguenti fiere a cui se ne aggiungeranno altre nel corso del 2016:
- Skipass, Modena (29 ottobre – 1 novembre 2015)
- Biz Travel Forum, Milano (24-24 novembre 2015)
- BIT, Milano (11-13 febbraio 2016)
- ITB, Berlino (9-13 marzo 2016).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136