QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Darfo Boario, EstaTerme 2014: oltre 15mila presenze per le cinque serate dei grandi eventi

giovedì, 18 settembre 2014

Darfo Boario Terme - Stagione di grandi numeri quella di EstaTerme 2014, che sta per concludersi con un bilancio positivo sia per l’affluenza di visitatori, sia per il successo delle novità proposte e delle conferme rispetto agli eventi tradizionali: oltre 15.000 le presenze registrate solo nelle cinque giornate di “Mister e Miss Terme 2014″, “Duets – talenti fuori dal Comune” e “Il Parco dei Balocchi”, a cui si aggiungono il pubblico numeroso di tutte le altre iniziative, i telespettatori che hanno assistito da casa alle dirette televisive e tutti coloro che hanno seguito il “Terme Event Tour”, con i ragazzi che hanno partecipato ai concorsi, che ha interessato i comuni di Darfo Boario Terme, Pisogne e Lovere.Terme 2

Le Terme di Boario e il Gruppo Zani stanno quindi per mettere in archivio una stagione caratterizzata da un calendario reso ancora più ricco rispetto al 2013, che ha attirato turisti, famiglie e tantissimi giovani, nonostante qualche giornata di pioggia in più.

Uno dei fattori chiave è stata la scelta accurata di ospiti di grande richiamo tra nomi appartenenti al mondo dello spettacolo, della musica, della moda, come Cristiano Malgioglio, Maddalena Corvaglia, Keyla Guilarte, Regina Saraiva, le Dynamo, Fabio Marra, Eleonora Mella, Massimiliano Morra, DJ Prezioso, Francesca Fioretti, il presidente di Tisanoreica Gianluca Mech, il direttore d’orchestra Bruno Santori, la conduttrice e giornalista Giusy Legrenzi, nuovi talenti e artisti affermati, solo per citarne alcuni, che si sono alternati sul palco con i presentatori Adelino Ziliani, direttore artistico delle Terme di Boario, Elena Gianni e Costanza Zanardini e la partecipazione del giovane Marco Pariano.

Una scelta resa possibile grazie al sostegno che gli sponsor principali e i partner imprenditoriali e istituzionali hanno dato agli organizzatori, in particolare il Gruppo Zani, nella figura di Aurelio Zani e del suo staff, partner ufficiale dell’organizzazione eventi delle Terme di Boario, e i “main sponsor”, aziende presenti sul territorio che hanno dimostrato di credere in idee e iniziative di successo: il Ristorante pizzeria Tacco 12 di Gratacasolo; Gruppo SAI Fondiaria – Divisione SAI; Primo s.r.l. Sistemi a secco; CISSVA Caseificio sociale di Valle Camonica e Sebino di Capo di Ponte; F.lli Missarelli s.n.c. Volvo e Ottelli Salumi della Valle Camonica, di Piancamuno; FEN Energia SpA; Ubi Banca Valle Camonica per i progetti dedicati ai più giovani. Ed è proprio a loro che le Terme pensano, offrendo opportunità per il loro futuro, come è accaduto per il concorso di “Mister e Miss 2014″ con Teodora Ivan, Michele Carrara e il simpaticissimo Nicola Ramazzini, e per i talenti di “Duets” Eliana Prandini e Linda Severino, accanto a tutti gli altri ragazzi che si sono messi in evidenza e si stanno facendo conoscere.

Tra le novità più apprezzate, la serata con lo spettacolo di Enzo Iacchetti, “Chiedo scusa al Signor Gaber”, che ha inaugurato il nuovo marchio “Showbiz Live”, eventi spettacolo dal vivo con i più importanti artisti italiani, in cui l’anteprima è abbinata a una cena con posti numerati. La convenzione con tutti i comuni della Valle Camonica per l’ingresso diurno gratuito al parco e lo sconto sugli ingressi serali ha contribuito al successo di pubblico, come pure la collaborazione con le Pro Loco, la Comunità montana di Valle Camonica e il progetto “Valle dei Segni”, la Provincia di Brescia – Assessorato al Turismo e il Comune di Darfo Boario Terme.

Da ricordare anche tutte le altre manifestazioni: le grandi orchestre con musica da ballo ogni lunedì, mercoledì e venerdì sera, tra cui Marianna Lanteri, Daniele Cordani, Franco Bagutti e Omar Codazzi; il “Terme lounge Thursdays”, serate a tema per i giovani, con aperitivi e dj set, in collaborazione con Eventi Mucca Pazza; il “Boario Classica Festival”, matinée di musica classica e canto; i convegni tematici; gli spettacoli teatrali dal vivo e i musical; le iniziative di solidarietà; le rappresentazioni sportive e artistiche. In conclusione, i prossimi due appuntamenti: sabato 4 ottobre 2014 “Io21zero97″, una corsa che parte da Breno e percorre la Valle Camonica, seguendo il corso del fiume Oglio, con villaggio sport all’interno del Parco, un convegno dedicato a sport e salute come stile di vita, con relatori di fama nazionale, e la gara podistica riservata ai bambini; infine sabato 11 ottobre, presso il Salone delle Feste di Boario, l’inaugurazione della terza stagione lirica, organizzata dall’Associazione “Amici della lirica di Valle Camonica”; cena inaugurale aperta a tutti, a seguire il concerto.

Le Terme di Boario hanno una tradizione nota e consolidata come punto di riferimento per gli eventi e il turismo; l’organizzazione e il gruppo di lavoro che stanno portando avanti nelle ultime stagioni il progetto “EstaTerme” è però relativamente nuovo e quindi ogni anno rappresenta un’esperienza unica, da cui apprendere e su cui sperimentare proposte e idee, per costruire progetti di qualità sempre più elevata, in previsione dell’afflusso di visitatori dall’Italia e dal mondo per Expo 2015 ma anche per affermarsi sul territorio come una realtà che promuove crescita economica, culturale e sociale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136