QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Cronoscalata Malegno-Borno: al via della storica gara 130 piloti

sabato, 21 settembre 2013

Borno – Riecco la cronoscalata Malegno-Borno. Le prime verifiche sportive e tecniche sono iniziate ieri pomeriggio. Oggi i motori si accenderanno con la prima manche di prove cronometrate mentre dalle 14 ci sarà la seconda manche. Domani altre due gare.  Gli iscritti sono 130, con un percorso di 8 chilometri e 600 metri, pendenza del 8,20% e dislivello di 531 metri.

L’EDIZIONE 

La celebre cronoscalata che da Malegno conduce a BornMalegnoo è alla 43^ edizione ed è valida per il TIVM (Trofeo Italiano Velocità Montagna) oltre che per il FIA International Hill Climb Challenge e la FIA European Hill Climb Cup.

L’Automobile Club Brescia organizzatore dell’importante cronoscalata camuna si  è avvalso del fondamentale contributo del Team 1000. Alla guida delle performanti monoposto Formula 3000 e Osella FA30, si contenderanno il primato Luca Tosini (driver giovane e poliedrico già apprezzato a
Campione Europeo della Montagna in carica), lo svizzero Julien Ducommun (alla seconda  partecipazione dopo il miglior tempo realizzato in Gara 2 nel 2012), Tiziano Riva, Adolfo Bottura, senza dimenticare Erminio Bonetti e Sergio Farris.  Fra i prototipi capeggia il gruppo Giulio Regosa (esperto specialista di cronoscalate ed ex Campione Europeo ed Italiano) incalzato dal velocissimo Danny Zardo con una Picchio Turbo capace di sorprendere tutti gli avversari formulis Da notare in classe E2B 2000 la partecipazione di Cristian Merli, velocissimo pilota ufficiale Osella, con il nuovo prototipo PA 20 motorizzato Honda. I piloti stranieri sono Urs Muller, Michel Jeninch, Dan Michl, Stefan Kramern, Gerard Screiber.
Doverosa la citazione dei riconoscimenti messi in palio per premiare i piloti che si distingueranno in gara; il Memorial Andrea Mamè, i Trofei Federico Baribbi e AT-Stopaminato nonché la targa GianMario Mazzoli e il Trofeo Dario Baita.

IL PROGRAMMA

La kermesse motoristica della Valle Camonica prenderà oggi alle 9 con la prima manche di prove cronometrate e, successivamente, alle 14 dopo un’ora di
riapertura della strada al normale traffico veicolare, si disputerà la seconda manche di prove. Con i medesimi orari, domani si disputeranno Gara 1 e Gara 2. Il quartier generale della gara sarà posto al Comune di Borno, mentre le verifiche ante gara e le premiazioni saranno svolte nell’abituale contesto del Pattinodromo. Il percorso, con partenza vicino al municipio di Malegno e arrivo all’ingresso dell’abitato di Borno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136