QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corteno Golgi: vertice in Regione su via Sant’Antonio. Martinotta: “Il progetto è pronto”

sabato, 27 febbraio 2016

Corteno Golgi – Il sindaco di Corteno Golgi (Brescia), Martino Martinotta (nella foto) ha incontrato ieri i tecnici dell’assessorato regionale al Territorio per valutare i progetti di riqualificazione e messa in sicurezza di via Sant’Antonio, interrotta dallo scorso 10 gennaio per una frana. “In queste settimane – afferma il sindaco Martinotta – abbiamo effettuato una serie di sopralluoghi e definito un progetto, suddiviso in due fasi”.

martino martinotta

Nell’incontro di ieri sono stati definite le due fasi: una per la messa in sicurezza dell’area e la creazione di un passaggio pedonale sicuro, la seconda invece più complessa anche a livello economico, è la sistemazione della strada e la realizzazione di una galleria artificiale, con un intervento di disgaggio della zona a rischio frana, con anche l’utilizzo dell’esplosivo.

“Con i tecnici – prosegue il sindaco Martinotta – abbiamo trovato l’accordo sul progetto e sulle due fasi d’intervento, mentre il problema è trovare le risorse finanziarie”. Infatti il progetto complessivo ha un costo attorno ai 3 milioni di euro e la maggior parte dovrebbe essere a carico di Regione Lombardia. Il Comune di Corteno – già in difficoltà nel reperire le risorse per la fase di emergenza dello scorso mese – non è in grado di far fronte alle necessità dell’intervento. “Il primo passo – conclude Martinotta – sarà sicuramente quello di sistemare l’area e creare un passaggio pedonale”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136