QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Corteno Golgi: lavori sulla statale 39 per due mesi. Sarà rifatto il muro di sostegno franato anni fa

giovedì, 21 gennaio 2016

Corteno Golgi – Finalmente. L’Anas ha concluso l’appalto dei lavori per la sistemazione del tratto di statale 39 – in territorio di Corteno Golgi (Brescia) – franata più di due anni fa e da lunedì prossimo inizieranno i lavori.

statale 39 aprica 2_mini

E’ una delle strade più trafficate  al confine tra Valle Camonica e Valtellina e in più occasioni due sindaci – di Corteno Golgi e Aprica – avevano chiesto di intervenire per una sistemazione dei 300 metri franati.

Lo scorso anno – nonostante il passaggio della carovana rosa e di un’importante tappa del Giro d’Italia all’Aprica non era stato effettuato alcun intervento, se non l’asfaltatura di alcuni tratti.

All’inizio di quest’anno l’Anas ha definito l’iter per l’appalto delle opere sulla statale 39 ‘del Passo dell’Aprica’.  Da lunedì 25 gennaio e fino al 21 marzo sarà in vigore il senso unico alternato della circolazione  tra il km 18 e 18,300 nel comune di Corteno Golgi. Il provvedimento è legato alla ricostruzione del muro di sostegno della statale 39.

REVOCATA ORDINANZA SU VIA SANT’ANTONIO

Intanto è stata revocata dal sindaco Martino Martinotta l’ordinanza di chiusura di via Sant’Antonio. E’ stata decisa una parziale riapertura della strada che conduce alla frazione di Sant’Antonio di Corteno Golgi, chiusa dallo scorso 10 gennaio per una frana. Si è così conclusa la prima fase dei lavori di somma urgenza: il sindaco Martino Martinotta ha revocato la precedente ordinanza, dando il via libera al transito esclusivamente per i mezzi di soccorso e di servizio per i residenti della frazione Sant’Antonio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136