QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Corteno Golgi: interventi di disgaggio e bonifica in via Sant’Antonio. Martinotta: “Va superata l’emergenza”

mercoledì, 13 gennaio 2016

Corteno Golgi – Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’area interessata alla frana tra sabato e domenica. Il Comune di Corteno Golgi (Brescia) ha affidato i lavori alla ditta Plona di Sonico che in quattro- cinque giorni metterà in sicurezza l’area. Inizialmente verrà asportato il materiale roccioso presente lungo il versante franoso, quindi saranno rimosse le pietre in bilico e posata una nuova rete paramassi

“L’obiettivo – spiega il sindaco Martino Luigi Martinotta – è dare la possibilità di passaggio ai mezzi di emergenza e – se  possibile – in una fascia oraria giornaliera – ai pedoni”. Attualmente sono 8 le persone – tutte anziane – che risiedono nella frazione Sant’Antonio di Corteno Golgi.  Il costo del primo intervento di emergenza supera gli 80mila euro, di cui il 20%  a carico del Comune e la restante quota da parte della Regione Lombardia.

Frana Corteno 0

“Un altro discorso – prosegue il sindaco Martinotta – è la sistemazione complessiva dell’area, qui occorrerà definire un progetto, poi trovare le risorse necessarie per attuarlo, visto che il nostro Comune non ha risorse per opere di quel tipo di intervento”. Intanto la zona è tenuta sotto controllo da parte di tecnici e geologi, per eventuali movimenti franosi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136