QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corteno Golgi: il cordoglio per la morte dello skyrunner Gramellini

lunedì, 8 luglio 2013

Corteno Golgi – Una domenica di festa diventata mesta per la morte di Fausto Gramellini, 52 anni, residente a Forlì, colto da malore e  morto durante la Skymarathon. Fausto Gramellini si è accasciato e si è spento  sul percorso del Sentiero 4 Luglio, all’altezza del  quattordicesimo chilometro. A nulla sono serviti i tempestivi soccorsi di alcuni compagni di gara, in particolare dell’amico Lamberto Agnoletti, e poi del personale medico, oltre che dell’eliambulanza di Brescia prontamente intervenuti sul luogo. Il presidente del comitato organizzatore della manifestazione, Tom Bernardi, a nome di tutto lo staff delle comunità  di Aprica  e Corteno Golgi ha espresso “le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici dello sfortunato Fausto Gramellini, che ha perso la vita nell’esercizio della sua passione sportiva”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136