QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Corteno Golgi: frana nella notte, chiusa la strada per la frazione Sant’Antonio. Isolate 10 persone

domenica, 10 gennaio 2016

Corteno Golgi (Al. Pa.) – Frana sulla strada per la frazione Sant’Antonio di Corteno Golgi (Brescia). Paura nella notte, una frana si stacca dalla parete rocciosa, rompe le reti paramassi e finisce sulla strada. Alle 3.20  un automobilista di passaggio si è trovato ostruito il passaggio dai massi e chiesto l’intervento ai vigili del fuoco di Edolo, con la partenza di una squadra dal distaccamento di via Gelpi. Giunti sul posto i vigili del fuoco edolesi hanno trovato uno scenario devastante con massi e terra sulla strada che conduce alla frazione di Sant’Antonio. I militi hanno inoltre verificato che non c’erano persone coinvolte, poi i pompieri hanno raggiunto l’abitato di Sant’Antonio per verificare le condizioni degli abitanti.

vigili del fuoco 1

Sul posto sono giunti, oltre ai militi di Edolo, i vigili del fuoco di Vezza d’Oglio e Darfo Boario Terme, i carabinieri di Ponte di Legno e di Edolo, quindi i carabinieri del Radiomobile di Breno, la Croce Rossa di Aprica, il gruppo di Protezione civile di Corteno, il sindaco Martino Martinotta e i tecnici comunali. Nelle prime ore della giornata sono giunti anche i cinofili della Squadra Cinofila soccorso Berzo Inferiore per avere la certezza assoluta che sotto i massi, di notevole dimensione, non vi fossero vittime.

Secondo quanto ricostruito dai vigili del fuoco sono circa 500 metri cubi che si sono staccati dalla parete rocciosa a lato della strada che collega Corteno Golgi alla frazione, ora rimasta isolata. Sono dieci le persone rimaste isolate, si tratta di otto residenti e due turisti cremonesi.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136