QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Corteno Golgi: assegnati i lavori per sistemare via Sant’Antonio. Martinotta: “Presto aprirà il cantiere”

mercoledì, 11 maggio 2016

Corteno Golgi – Aperte le buste per l’appalto dei lavori di via Sant’Antonio a Corteno Golgi (Brescia), a breve l’apertura del cantiere e in estate dovrebbe essere aperta la strada, a senso unico alternato. Dopo la frana dello scorso gennaio che ha isolato la frazione del Comune di Corteno Golgi.

L’Amministrazione guidata da Martino Martinotta (nella foto) ha definito il progetto e trovato le risorse necessarie. “Per noi – spiega Martino Martinotta, primo cittadino di Corteno Golgi – è una priorità assoluta la soluzione della questione Sant’Antonio, con il ripristino della condizioni di sicurezza e la riapertura della strada per la frazione”.

martino martinotta

Con i tecnici dell’assessorato regionale al Territorio e Urbanistica e della Protezione Civile, i funzionari del Comune di Corteno Golgi hanno effettuato una valutazione sui progetti di riqualificazione e messa in sicurezza di via Sant’Antonio, interrotta dallo scorso 10 gennaio per una frana.

Il Comune ha previsto una doppia fase: nella prima è stata inserita la messa in sicurezza dell’area e la creazione di un passaggio pedonale sicuro, mentre nella seconda è prevista una sistemazione della strada e la realizzazione di una galleria artificiale, con un intervento di disgaggio della zona a rischio frana, con anche l’utilizzo dell’esplosivo. L’appalto per la prima fase dei lavori è stato vinto dalla ditta Plona. La Regione ha stanziato 600mila euro per la prima fase, 220 mila euro per la viabilità e 380 per la messa in sicurezza di via Sant’Antonio, mentre per la seconda fase servirebbero più di due milioni.

“Siamo già soddisfatti di questo progetto – precisa il sindaco Martinotta – perché toglierà dall’isolamento la frazione di Sant’Antonio con la sistemazione e la messa in sicurezza della zona a rischio frana e la riqualificazione della strada comunale, con la sua apertura”. Ieri al Comune di Corteno Golgi è stato assegnato l’appalto, adesso – superati i tempi tecnici – aprirà il cantiere in via Sant’Antonio. I tempi? Il Comune conta di completare i lavori – tempo permettendo – in estate, riaprendo di fatto la frazione di Corteno Golgi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136