QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Corsa su strada, Carolina Cominelli campione italiana per l’Atletica Eden 77 camuna

lunedì, 28 ottobre 2013

Rivarolo – Frutta un titolo italiano CSI la trasferta dell’Atletica Eden 77 a Rivarolo Mantovano in occasione della seconda edizione del Campionato Nazionale di corsa su strada. A conquistarlo è stata Carolina Cominelli che si è imposta nella prova riservata alla categoria Juniores femminile. Sfiorano invece il podio gli juniores di Esine Pietro Pastorelli ed Enes Zulfija che concludono la loro prova rispettivamente al quinto e sesto posto. Bene anche Massimo Bertoni, quinto nella categoria Amatori A con il compagno di squadra Denis Cotti Piccinelli tredicesimo, e il senior Roberto Cifra piazzato all’ottavo posto. Le due gare degli allievi hanno visto classificarsi all’ottavo posto Giulietta Guerini e al 12° Elisa Cocchetti nella corsa rosa mentre tra i maschi Besar Zulfija ha ottenuto la nona posizione con il compagno di società Paolo Bonomini sedicesimo. Da segnalare anche il decimo posto della cadetta Anna Cocchetti e il quindicesimo di Cristian Massoli.1377523_608177049246528_1790098034_n

Nelle prove riservate ai più giovani si mettono in luce Francesco Galli e Mosè Guerini, dodicesimo  e diciannovesimo tra i ragazzi, Sofia Castelli, diciassettesima nelle prova delle ragazze, Matteo Federici e Pietro Guerini rispettivamente 23° e 27° nella corsa riservata agli esordienti. A prevalere nelle classifiche di società la Cinque Stelle Seregnano di Trento che torna a casa con la coppa del primo posto nella classifica a squadre sia per le categorie giovanili che in quelle assolute. Grande festa anche per l’APD Valdagno di Vincenza, la Polisportiva Oltrefersina di Trento e la camuna Atletica Eden 77, rispettivamente seconda, terza e quarta squadra classificata nella classifica di società giovanile. Alla manifestazione nazionale del CSI hanno partecipato 314 atleti provenienti da otto regioni diverse (Liguria, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Trentino, Friuli e Lombardia) e diciassette comitati provinciali; i podisti hanno affrontato differenti percorsi dagli 800 metri per i più piccoli agli otto chilometri per gli adulti all’interno del centro abitato di Rivarolo Mantovano che ha accolto i podisti del CSI con uno spettacolo degli sbandieratori .


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136