QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Contador Day tra Ponte di Legno e Bormio: conquistato il Gavia, domani tocca al Mortirolo

sabato, 17 settembre 2016

Ponte di Legno – La prima delle due giornate di Contador Day ha goduto sulle rampe del Passo Gavia di un clima accettabile e così i mille e più pedalatori sono arrivati in cima da Bormio e da Ponte di Legno tra mille tribolazioni, qualche sofferenza di troppo, ma senza patire una goccia d’acqua sulla pelle. Un successo annunciato in vetta alla montagna che unisce Valle Camonica e Valtellina.

Alberto Contador stavolta è scattato alle 10.30, dopo aver salutato gli appassionati, da Ponte di Legno in compagnia di Ivan Basso e dei tre ragazzi della Fundaciòn Contador. E cioè: Juan Pedro Lopez, Carlos Garcia e Alejandro Ropero. Tutti sotto gli sguardi attenti del fratello di Alberto, vale a dire Fran Contador, che della Fundaciòn e delle attività del campione di Pinto è in qualche modo lo stratega. Sulla scena anche Laura Scarabonati, interprete della moutain bike orienteering della Forestale.bike-channel

Strada facendo, sprezzante del vento comunque sopportabile, Alberto Contador ha scavalcato via via i “contendenti” partiti alla francese tra le 8 e le 10: tra loro anche Alessandro Ballan, Marco Saligari e Angelo Furlan (foto) impegnati nella registrazione di una puntata speciale di un reality a firma di Bike Channel (Canale 214 della piattaforma Sky).

Come noto, da quattro anni a questa parte, l’evento che puntualmente porta novità legate a Alberto Contador – ieri a Boario Terme ha raccontato nei dettagli del passaggio alla Trek-Segafredo e del nuovo assalto al Tour de France come punto centrale della nuova stagione agonistica – non è competitivo e si consuma in cima al Gavia e al Mortirolo in un happening con il popolo della bicicletta accolto qui al Rifugio Bonetta anche dalla bici a vapore che tradizionalmente accompagna le organizzazione dell’Unione Sportiva Bormiese partner di “Contador Day”, di Valtellina Turismo e di Adamello Sky –Ponte di Legno-Tonale.

E domani si replica. Toccherà infatti alla doppia scalata del Passo Mortirolo secondo il dettaglio specificato di seguito e sul sito www.contadorday.com:

- domenica 18 settembre 2016: Mortirolo Day su 2 tracciati per arrivare ai 1.852 metri di altitudine (clicca sull’immagine per ingrandire):cd

Le partenze alla francese saranno possibili nella fascia oraria 9-10 da entrambe le località d’avvio. Arrivo sul Passo Mortirolo con accoglienza e ristoro per tutti i partecipanti iscritti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136