QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cividate Camuno, gran finale del mese della cultura del rischio

domenica, 22 ottobre 2017

Cividate Camuno - Gran finale per il mese della cultura del rischio “Progetto In-Formazione”. Dopo una grande partecipazione all’evento finale si aggiungono importanti novità.

Grande successo e partecipazione al mese della cultura del rischio avviato lo scorso 3 ottobre nella sede dell’Incubatore di Imprese a Cividate Camuno (Brescia), un ciclo di incontri gratuiti destinati a Imprenditori, manager, amministratori e professionisti che hanno visto il susseguirsi di relatori di altissimo livello che operano a livello manageriale nelle società partner del Progetto.

Importanti i temi affrontati nei primi tre appuntamenti ovvero Intro al Risk Management e ISO 9001 – Risk Management e Comunicazione; Rischi Puri: le basi del Risk Management; Cyber Risk, Privacy e Rischio Ambientale: come gestirli? e importante anche la partecipazione che ha visto oltre 60 partecipanti tra imprenditori, liberi professionisti, rappresentanti del mondo bancario e amministratori.Incubatore d'imprese

Quarta e ultima tappa quella di lunedì 23 ottobre a partire dalle 15 che vede un ampliamento del programma e l’arrivo di nuovi relatori che dopo il successo dei primi incontri hanno chiesto di poter dare il loro contributo (nella foto un incontro all’Incubatore di Cividate).

Liability e Supply Chain: due facce della stessa medaglia questo il titolo dell’incontro al quale parteciperanno relatori di altissimo livello come Alessandro De Felice – Presidente ANRA e Chief Risk Officer del Gruppo di Prysmian S.p.A., leader mondiale nell’industria dei cavi e sistemi ad altra tecnologia per energia e telecomunicazioni. Si occupa tra l’altro di Enterprise Risk Management, di “Project Risk Management” nell’area riguardante i progetti di installazione dei cavi alta tensione sottomarini e terrestri, di Risk Engineering e Loss Prevention, della valutazione dei rischi legati ad attività di M&A, della strutturazione e negoziazione dei programmi assicurativi internazionali di Gruppo e dei rischi da Supply Chain.

De Felice è Managing Director della Prysmian Reinsurance Company Ltd., compagnia di riassicurazione “captive” strutturata per gestire le politiche di ritenzione ed autofinanziamento dei rischi con sede a Dublino.

È stato Vicepresidente di FERMA (Federation of European Risk Management Associations), Segretario Generale di IFRIMA (International Federetion of Risk Management Associations) membro dell’Associazione AIRMIC (Association of Insurance and Risk Managers) e RIMS (Risk and Insurance Management Society).

Ha fatto parte del Scientific Commitee di FERMA (Federation of European Risk Management Associations) ed ha partecipato ai lavori del Gruppo di Studio “Gestione del Rischio” istituito presso l’UNI che ha elaborato una norma di carattere generale di riferimento sul processo della gestione del rischio.

Docente ai Corsi ANRA, al Master MIB di Trieste e al Risk Governance/ Politecnico di Milano nel Corso di Enterprise Risk Management.

A fianco di De Felice Gabriella Fraire – Responsabile Assicurazioni Fiera Milano Spa, Giuseppe Meli – Licensed NLP Trainer e Business Coach di Accademia Italiana di PNL, Sergio Caminada Responsabile di Area di Banca di Credito Cooperativo

Grande partecipazione quindi per questo progetto nato dalla volontà di In-Out Risk Management una tra le prime società di consulenza nella gestione del rischio italiana nata nel Maggio 2009 con sede a Rogno (Bg) con il supporto di Impresa e Territorio scarl, società di gestione dell’Incubatore di Imprese di Cividate Camuno.

Il mese della cultura del rischio – Edizione 2017 – “Progetto In-Formazione” ha raggiunto in parte il suo obiettivo ovvero quello di innescare un processo di crescita culturale intorno al grande tema del RISK MANAGEMENT, favorendo il confronto e sostenendo gli imprenditori ed i professionisti nel loro difficile ruolo.

Ma il lavoro da fare è ancora molto e In-Out Risk Management e Impresa e Territorio scarl stanno già pensando alla seconda edizione che verrà realizzata nel corso del 2018.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136