QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Piattaforma ecologica unica tra Cividate Camuno e Malegno: il 2015 l’anno della svolta?

venerdì, 9 gennaio 2015

Cividate – Piattaforma ecologica unica tra Cividate e Malegno. L’argomento è in discussione da anni, Malegno puntava a una sua piattaforma e aveva già avviato un progetto coinvolgendo l’Enel per la cessione dell’area, dove doveva sorgere la piattaforma, e ottenendo un contributo a fondo perduto dalla Provincia di Brescia.

Il costo era stimato in 400mila euro. Ora spunta la possibilità – anche attraverso uno studio di Valcamonica Servizi – di realizzare un’unica piattaforma ecologica in territorio di Cividate Camuno.  L’ipotesi di unire le forze e dirottare i contributi su un unico progetto non è azzardato e le due Amministrazioni hanno già avviato contatti. Così il 2015 potrebbe essere l’anno della svolta per la piattaforma ecologica tanto attesa nDarfoeBassaValleCamonicaei due Comuni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136