QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Cimbergo, abbattuti cinque cinghiali. Gli interventi della Polizia Provinciale di Brescia

lunedì, 28 agosto 2017

Cimbergo – Prosegue l’attività di contenimento del cinghiale da parte della Polizia Provinciale di Brescia. Nell’ultima settimana, con l’intensificazione degli appostamenti notturni da parte degli agenti, sono stati abbattuti ben 13 animali, tra cui un esemplare di 150 chili, in collaborazione con la squadra Z6S1, in Comune di Toscolano Maderno, che creava problemi ai residenti.

cinghiali

Nella giornata di sabato sono stati abbattuti cinque esemplari in Comune di Cimbergo, con il supporto di cacciatori abilitati, soci dei Comprensori 2, 3 e 4.

I problemi di sicurezza e delle devastazioni in aree coltivate dovuto alla presenza di colonie sempre più numerose di cinghiali si stanno acuendo ora anche in alta Valle Camonica. Un gruppo di cinghiali ha devastato le Valli di Sant’Antonio, a Corteno, un’area dove sinora non si erano mai visti. I danni sono già notevoli: con la loro voracità hanno devastato dei campi di patate, con danni di rilievo alle colture. La questione è già stata segnalata alla Polizia Provinciale.

Nel dettaglio gli altri abbattimenti:

Comune di Piancogno 2;

Comune di Capo di Ponte 1;

Comune di Losine 1;

Comune di Gavardo 1;

Comune di Gardone Riviera 1;

Comune di Toscolano 1;


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136