QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cevo: l’assessore regionale Terzi farà tappa al Parco dell’Adamello

giovedì, 27 agosto 2015

Cevo – Domani l’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi farà visita al Parco Regionale dell’Adamello. Per l’occasione inaugurerà due nuovi progetti di valorizzazione del territorio realizzati dal Parco Adamello con i fondi stanziati da Regione Lombardia, grazie ai contributi ottenuti sui bandi della LR 86/83 e su “Interventi Regionali per promuovere la valorizzazione e la fruibilità dei Parchi Regionali in occasione di Expo 2015″.

Il primo appuntamento dell’intensa giornAprica - montagna - passeggiate 1ata sarà al Dos Curù, nel Comune di Cevo, dove i sindaci e i tecnici della Soprintendenza Archeologia della Lombardia presenteranno i lavori di restauro del villaggio minerario preistorico dell’Età del Ferro.

Il progetto ha come obiettivo la valorizzazione turistica, culturale e didattica di uno dei siti archeologici più importanti della Valle Camonica (facente parte del Sito Unesco n°94).

Inoltre la visita in Valle camonica dell’assessore regionale proseguirà con il trasferimento dal Dos Curù in Valle Caffaro nel Comune di Breno, nell’area più meridionale del Parco.

L’assessore regionale Terzi, accompagnata da sindaci e amministratori locali, scoprirà le bellezze di questa vallata, percorrendo sino in località Gaver la mulattiera militare (sentiero 26 CAI) che il Parco Adamello ha recuperato grazie ai fondi Regionali provenienti dal bando Regionale 2013 della LR 86/83. Lungo il tragitto sarà inaugurato il nuovo bivacco Cascinello Blumone di Sopra, in Comune di Breno, restaurato grazie ai fondi Regionali di Expo 2015 stanziati per i Parchi.

L’Assessore visionerà quindi le iniziative avviate dal  Parco dell’Adamello in materia di gestione, manutenzione e valorizzazione del territorio montano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136