QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Centralina dell’Arpa per rilevare le polveri e il Pm10 a Darfo Boario

sabato, 14 dicembre 2013

Darfo Boario Terme –  Sarà presto monitorata la qualità dell’aria. L’Alta pressione di questi giorni e il ‘Nino’ hanno riproposto in tutto il Bresciano, soprattutto nel fondo valle e zone pianeggianti l’emergenza smog. In Valle Camonica è  stata installata una nuova centralina di monitoraggio del Pm 10, ed esattamente vicino alla scuola media Tovini di Boario. E’ una centralina fissa dell’Arpa nella zona insieme a quella di Pisogne e per questo il Comune ha chiesto ai paesi limitrofi di collaborare per migliorare la qualità dell’aria e di conseguenza le rilevazioni fatte dalla stazione.centralina aria12

In passato le Amministrazioni di Darfo, Gianico, Artogne e Pian Camuno aveva emesso un’ordinanza che vietava l’accensione di fuochi all’aperto e limitazioni per quanto concerne l’accensione di termosifoni. Adesso è stata attivata la centralina dell’Arpa sul territorio, quindi si avrà giorno dopo giorno e sopratutto un quadro settimanale per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico e la qualità dell’aria. Poi i Comuni potrebbero intervenire con provvedimenti ad hoc.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136