QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incontro “Fuoristrada e territorio” a Capo di Ponte, Bontempi (MC Sebino): “Confronto aperto”

martedì, 10 gennaio 2017

Capo di Ponte – Un confronto aperto sul futuro dei motori in Valle Camonica. Il Moto Club Sebino, presieduto da Costante Bontempi, organizza per giovedì 12 gennaio – alle 20 – presso l’auditorium Cittadella della Cultura di via Marconi a Capo di Ponte (Brescia) un incontro sul tema: “Fuoristrada, diritti e doveri”.fuoristrada-e-territorio-1

L’obiettivo – spiega Costante Bontempi – è confrontarsi con le istituzioni sul futuro di questo sport, tenendo presente che i piloti hanno necessità di spazi per potersi allenare“. Lo scorso anno il Club Sebino ha conquistato titoli nazionali ed europei nelle diverse categorie Enduro e anche con il quad e adesso per preparare i nuovi impegni e le gare c’è la necessità di avere location adeguate. “La nostra attività – conclude il presidente del Club Sebino – è anche sociale: almeno due-tre volte l’anno organizziamo eventi con i bambini e iniziative di solidarietà“.

Il Club Sebino ha già coinvolto le diverse istituzioni sui diversi progetto e il convegno di giovedì sera a Capo di Ponte vedrà la presenza dei rappresentanti della Federazione Motociclistica Italiana, delle amministrazioni comunali e degli enti preposti alla regolamentazione dei fuoristrada per discutere sul futuro dei motori.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136