QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Capo di Ponte, il gruppo Aragosta ha donato la LIM alla scuola Primaria

domenica, 16 ottobre 2016

Capo di Ponte –  Grande festa nella mattinata di ieri alla scuola Primaria di Capo di Ponte per la consegna della lavagna multimediale interattiva LIM (Lavagna interattiva digitale) da parte del gruppo Aragosta che ad agosto ha organizzato la manifestazione “Motorx Music & Fun” che ha richiamato a Capo di Ponte (Brescia) centinaia di persone, piloti, sportivi e famiglie che hanno assistito alle evoluzioni dei campioni e partecipato alle diverse iniziative, comprese quelle di essere passeggeri di una moto da strada (Nella foto il gruppo Aragosta dona la Lim alla scuola Primaria).

capo-di-ponte-aragosta-10

Il ricavato della manifestazione avrà due importanti destinazioni: l’Associazione del Gruppo “Aragosta” di Capo di Ponte che ha organizzato la manifestazione “Motorx Music & Fun” si era prefissata alcuni obiettivi e, oltre a far divertire il pubblico, spiccava quello solidaristico di destinare un contributo alla parrocchia San Martino e Vittorino di Capo di Ponte e la donazione di una lavagna multimediale interattiva LIM (Lavagna interattiva digitale) per la scuola Primaria dell’Istituto scolastico di Capo di Ponte Pietro da Cemmo. Il gruppo Aragosta, venuto a conoscenza della necessità dell’istituto donerà la LIM, uno strumento necessario e di valido supporto per l’insegnamento.

Ieri in mattinata presso l’istituto scolastico della Scuola Primaria di Capo di Ponte si è tenuta la cerimonia di consegna della LIM, alla presenza dei rappresentanti del gruppo Aragosta e dei dirigenti e insegnanti della scuola. capo-di-ponte-aragosta0L’associazione Aragosta ha ringraziato tutti i volontari e chi ha dato il proprio contributo per la realizzazione di una festa che ha avuto un grande successo richiamando pubblico anche oltre la Valle Camonica. Infine un pensiero al Moto Club Sebino e agli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione con questi due giorni che rimarranno indimenticabili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136