QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Capo di Ponte, grande annata del Gruppo Aragosta. Gli eventi natalizi

martedì, 5 dicembre 2017

Capo di Ponte – Un’annata straordinaria per il “Gruppo Aragosta”, che ha organizzato una serie di eventi a Capo di Ponte e coinvolto un pubblico sempre più vasto. Anche quest’anno, nonostante le bizze meteorologiche, quella che è ormai una classica di mezza estate (18, 19, 20 agosto) si è conclusa alla grande. Come da tradizione l’associazione “Gruppo Aragosta”, insieme a numerosi volontari del paese, ha letteralmente trasformato l’oratorio in un’arena dove motociclisti “tassellati e non” si sono dati battaglia per conquistare un posto sul podio del MotorX.Aragosta Mc Sebino 1

“Sono stati tre giorni pieni di emozioni ed eventi- afferma il presidente dell’associazione capontina Federico Polonioli – ogni anno la nostra manifestazione riesce a richiamare l’attenzione di appassionati di motori e non e ci permette di combinare al meglio il divertimento e la beneficenza”.

Infatti a contorno delle gare sul tracciato disegnato per l’occasione e per gli amici vespisti-scooter cross e Pit Bike che per il primo anno si sono dati battaglia in terra camuna, sono stati allestiti spazi con gonfiabili per i bambini, organizzate sfilate di moda ed elezione di Miss MotorX, immancabile l’appuntamento domenicale con lo spettacolo dei Quad in sfide uno contro uno e la Mototerapia, dove in collaborazione con le cooperative del territorio, un gruppo di amici Bikers ha permesso anche ai ragazzi meno fortunati di essere passeggeri di una moto e provare il “brivido” della velocità. Come ormai consuetudine il ricavato è stato devoluto in beneficenza, regalando ai bambini della scuola materna un televisore multimediale di ultima generazione e a quelli più grandicelli della scuola primaria attrezzatura didattica oltre ad un contributo all’oratorio.

“Un doveroso ringraziamento va a chi ci permette ogni anno di organizzare questo evento- continua Federico – in primis a Don Fausto e alla parrocchia di San Martino e Vittorino e poi a tutti coloro che incondizionatamente dedicano tre giorni delle loro vacanze per la buona riuscita della festa, quindi grazie a chi c’è stato, c’è e ci sarà”.

Per l’edizione 2018 del MotorX la macchina organizzativa è già partita e il “Gruppo Aragosta” promette sorprese e novità, sperando di continuare a riscuotere successo e mantenere l’opera benefica.

Il prossimo appuntamento organizzato dal Gruppo sarà la visita alla città di Mantova l’8 dicembre e poi il 16 Dicembre ci sarà la possibilità per i più piccoli di incontrare Babbo Natale e far un giro con la sua slitta tra le vie del paese di Capo di Ponte.

Per il giorno successivo, domenica 17, in collaborazione con gli amici Bikers, tutti vestiti da Babbo Natale, dopo aver augurato un felice Natale agli ospiti della Fondazione F.lli Bona, si partirà per un giro in moto per allietare i paesi vicini. Una piccola anticipazione anche per il 1 maggio 2018, è infatti in rampa di lancio una corsa non competitiva a sfondo benefico, il cui ricavato sarà destinato al reparto oncologia dell’ospedale di Esine.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136