QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Capo di Ponte: concerto itinerante del Gruppo Vocale “Cantores Silentii” nella chiesa di San Salvatore

giovedì, 11 giugno 2015

Capo di Ponte – Nell’ambito della rassegna concertistica itinerante del Gruppo Vocale “Cantores Silentii”, alla scoperta dei gioielli architettonici della provincia di Brescia, sabato 13 giugno, la chiesa del complesso monastico cluniacense di San Salvatore, a Capo di Ponte (Brescia), magnifico esempio di architettura romanica dell’XI secolo, ospiterà il concerto dal titolo “Polifonie dedicate all’immagine di Maria, madre di Gesù Cristo”.

Il programma prevede l’esecuzione di composizioni mariane di alcuni tra i più noti autori fiamminghi, quali Compère, Josquin, Nasco e Maistre Jhan, gli italiani Palestrina e Anerio e i bresciani Giovanni Contino, Floriano Canale, Cesario Gussago e Luca Marenzio, dirette dal Maestro Ruggero Del Silenzio.

L’EVENTOcoro Capo di Ponte

Nella XV edizione della Rassegna, patrocinata dalla Provincia di Brescia, i Cantores proseguono il percorso intrapreso, tornando a visitare la Valle Camonica: tra i sei concerti, è da segnalare, in via del tutto eccezionale, la data del 13 giugno a Capo di Ponte, grazie alla sensibilità della Fondazione Camunitas di Breno, che ne ha concesso l’utilizzo, e della Pro loco di Capo di Ponte, che curerà l’organizzazione logistica e le visite guidate.

Dall’inizio del nuovo millennio, il Gruppo Vocale “Cantores silentii” si è proposto di offrire la propria attività artistica iniziando a visitare gli innumerevoli luoghi d’arte, di cultura, di fede e religiosità che impreziosiscono il vasto territorio provinciale bresciano, con l’obbiettivo di diffondere la cultura musicale polifonica rinascimentale e barocca, con attenzione particolare ai compositori bresciani, in chiese, chiese rurali, pievi, abbazie, santuari e centri di cultura presenti in provincia di Brescia, monumenti spesso poco conosciuti.

Il concerto, ad ingresso libero, comincerà alle 21 e sarà preceduto da una visita guidata gratuita, organizzata dalla Pro loco di Capo di Ponte, alla chiesa dell’Ex-Monastero, all’Area archeologica circostante e all’Orto dei semplici, con inizio alle 20.

Il Monastero di San Salvatore è aperto per tutta l’estate il sabato, la domenica e il lunedì dalle 10 alle 13, grazie all’iniziativa “Capo di Ponte Cultura – Monumenti aperti 2015″, che prevede anche l’apertura della Pieve romanica di San Siro sempre nei giorni di sabato, domenica e lunedì dalle 15 alle 18.

LA RASSEGNA CORALE 

L’Associazione Culturale «Gruppo Vocale “Cantores Silentii”», con il patrocinio della Provincia di Brescia e dei sei Comuni interessati (Bedizzole, Capo di ponte, Lonato del Garda, Malegno, Palazzolo sull’Oglio e Pontoglio), ha organizzato la XV Edizione della Rassegna concertistica denominata “I paesaggi della musica polifonica”, rassegna itinerante alla scoperta dei gioielli architettonici della provincia di Brescia.

Dall’inizio del nuovo millennio il Gruppo Vocale “Cantores Silentii” si è proposto di offrire la propria attività artistica iniziando a visitare gli innumerevoli luoghi d’arte, di cultura, di fede e religiosità (con questa edizione il loro numero è salito a 88) che impreziosiscono il vasto territorio provinciale bresciano. L’obbiettivo, sin dal principio, è stato quello di diffondere la cultura musicale polifonica rinascimentale e barocca, con attenzione particolare ai compositori bresciani dell’epoca, in quei tesori architettonici (chiese, chiese rurali, pievi, abbazie, santuari e centri di cultura) spesso misconosciuti e poco utilizzati, che costellano un territorio così vasto e articolato come è quello della nostra bella provincia.

Nella XV Edizione della Rassegna i Cantores proseguono il percorso intrapreso visitando alcuni degli affascinanti “luoghi musicali” dell’Entroterra Gardesano, dell’Ovest Bresciano e della Valle Camonica.

Sei concerti quest’anno ubicati in altrettanti apprezzati gioielli architettonici dell’arte romanica, rinascimentale e barocca che connotano il vasto e ricco territorio bresciano.

Da segnalare a questo proposito che in via del tutto eccezionale, grazie alla sensibilità della Fondazione “Camunitas” di Breno che ne ha concesso l’utilizzo e della Pro-Loco di Capo di Ponte che curerà le esigenze logistiche, il secondo concerto della

Rassegna verrà ospitato nell’antichissima e affascinante chiesa dell’Ex-Monastero di San Salvatore di Capo di Ponte, testimonianza cluniacense dell’XI secolo.

Anche per questa XV Edizione sono due le tipologie di concerto proposte:

la prima (Primavera 2015) prevede l’esecuzione di quindici composizioni mariane opera di alcuni tra i più conosciuti compositori fiamminghi quali Compère, Josquin, Nasco e Maistre Jhan, di due musicisti della «scuola romana», il Palestrina e Felice Anerio, e dello spagnolo da Victoria. Da annoverare anche la presenza di pregevoli composizioni di alcuni musicisti di origine bresciana: Giovanni Contino, Floriano Canale, Cesario Gussago e Luca Marenzio;

la seconda (Autunno 2015) presenta un florilegio di composizioni natalizie che va dall’opera di William Byrd, al “cromatico” ciclo delle “Prophetiae Sybillarum”, di rarissima esecuzione, opera del compositore fiammingo Orlando di Lasso. Anche in questo programma sono previste composizioni di alcuni musicisti di origine bresciana: Placido Falconio, Floriano Canale e Luca Marenzio.

APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA :

VALLE CAMONICA
Ex-Monastero di San Salvatore – Capo di Ponte
Sabato 13 giugno – ore 21
VALLE CAMONICA
Chiesa di Sant’Andrea Apostolo – Malegno
Sabato 7 novembre – ore 21
OVEST BRESCIANO
Chiesa di Santa Maria – Pontoglio
Sabato 14 novembre – ore 21
ENTROTERRA GARDESANO
Pieve di Santa Maria di Pontenove – Bedizzole
Sabato 21 novembre – ore 21

L’ingresso a tutti i concerti della Rassegna è libero. 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136